CARIBOU, FLOATING POINTS, SIMIAN MOBILE DISCO, JUNIOR BOYS E HOT CHIP INSIEME PER UN DISCO

 
di
3 Marzo 2017
 

Nove musicisti tra cui Floating Points, Dan Snaith (Caribou), Jeremy Greenspan dei Junior Boys, James Shaw dei Simian Mobile Disco e membri degli Hot Chip si uniscono per reinterpretare “Tactus Tempus” opera sperimentale del compositore Frank McCarty.

Il super-gruppo si è formato nel luglio del 2016 nello studio londinese di Joe Goddard (Hot Chip).

Il disco che conterrà 2 brani da quindici minuti l’uno è stato realizzato con tutti i musicisti, in totale 9, intenti a suonare ognuno un modello diverso di sintetizzatore.

L’album sarà disponible su bandcamp dal 17 marzo via Geej Recordings.

 

TRACK: Settembre – Giugno

Ma che pezzo han tirato fuori i Settembre, che a dispetto del nome autunnale sanno cantare l’estate che avanza con passo lento e sensuale ...

Sono tornati i Clientele! Ascolta ...

Il ritorno dei Clientele va segnalato con passione e amore. Finalmente la band si cimenta con qualcosa di nuovo, seppur una cover. Stiamo ...

The Waterboys: annuncio album e ...

Non mollano i coriacei Waterboys guidati da Mike Scott. E’ in arrivo “Good Luck, Seeker”, che arriva a breve distanza dal ...

Guarda Brian Wilson suonare “God ...

Brian Wilson è stato ospite musicale dell’ultima puntata dello show televisivo “Late Show with Stephen Colbert”. Il ...

Mudhoney: ascolta per intero il ...

“Live Mud”, disco dal vivo dei Mudhoney datato 2007, è stato pubblicato in questi giorni per la prima volta in versione ...