L’ATTIMO FUGGENTE 6 MARZO 2017

 
9 marzo 2017
 

01. Il Nostro Singolo della Settimana: Raoul Vignal – Bless You
02. Leroy Lytel – Karen
03. Cameron Avery – Dance With Me
04. Jake Xerxes Fussell – Furniture Man
05. Sean Rowe – Gas Station Rose
06. My North Eye – Stem
07. Shadow Band – Illuminate
08. Jacco Gardner – Lazy Old Sun
09. Robyn Hitchcock – Mad Shelley’s Letterbox
10. The Feelies – Gone Gone Gone
11. Beach Fossils – This Year
12. Terry Vs. Tori – Wapebearer
13. Secret Meadow – Water In The Flowing River
14. Field Route – Sometimes
15. Exiles – Nobody Knows
16. Girl Ray – Stupid Things
17. Hater – Cry Later
18. Marika Hackman – Boyfriend
19. Aimee Mann – Goose Snow Cone
20. JFDR – Instant Patience
21. Ed Dowie – David Is Unwell
22. Meilyr Jones – Watchers
23. Arca – Anoche
24. Il Nostro Bacio della Buonanotte: Sparklehorse – Sad And Beautiful World

IL SINGOLO DELLA SETTIMANARaoul Vignal – Bless You:

solo2

Raoul Vignal

Non aveva neanche vent’anni, Raoul Vignal quando, nel 2010, ha cominciato a suonare musica folk in giro per la Francia. Ora, a 26 anni, arriva il suo album d’esordio, “The Silver Veil” per la benemerita etichetta francese Talitres. A plasmare le composizioni del lionese ci sono la sua voce carezzevole e emotiva e un delicato fingerpicking giocato su accordature alternative. Non sarebbe difficile descrivere la sua musica come evocativa e ipnotica, ma sarebbe dire l’ovvio. Nelle canzoni di Raoul c’è molto della sua personalità, della sua giovinezza e fragilità. Trasferitosi a Berlino nel 2013, Vignal ha trovato terreno fertile per la sua ispirazione, incidendo tre e.p. e la colonna sonora per un film tedesco. “The Silver Veil”, registrato anch’esso a Berlino, è il suo debutto sulla lunga distanza che dimostra uno stile intenso, nostalgico e personale. “Bless You”, il nostro singolo della settimana, è una ballata lieve e accorata, che ci presenta un giovane artista dal grande talento e dal grande cuore.

L’Attimo Fuggente è una trasmissione radiofonica in diretta, condotta da Francesco Amoroso e Raffaello Russo, che va in onda ogni lunedì, dalle 21:00 alle 23:00 su Radio Città Aperta in streaming (http://radiocittaperta.it/onair). Da oltre cinque anni, attraverso la radio e la propria pagina Facebook, grazie a rubriche, piccoli speciali e monografie in pillole, tantissime anteprime e novità, ma anche recuperi dal passato prossimo e remoto, coinvolgenti live acustici in studio, L’Attimo Fuggente tenta di dare assoluto ed esclusivo risalto alle emozioni nella musica. Le mode, i generi, il successo, vanno e vengono, ma le emozioni che la musica riesce a regalare rimangono per sempre.

Parafrasando il protagonista dell’omonimo film degli anni novanta: Non ascoltiamo e suoniamo musica perché è carino: noi ascoltiamo e suoniamo musica perché siamo membri della razza umana; e la razza umana è piena di passione. Medicina, legge, economia, ingegneria sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento; ma la musica, la bellezza, il romanticismo, l’amore, sono queste le cose che ci tengono in vita.

 

L’Attimo Fuggente 13 Marzo ...

01. Il Nostro Singolo della Settimana: A Lilac Decline – A Fine Day At Last…

Oggi “The Joshua Tree” ...

Vorrei raccontarvi una storia. É un pomeriggio come tanti, nella campagna veneta. Un ragazzino dalle…

Oggi “Neon Bible” degli ...

Punto di partenza: l’art-work o, se preferite, la cover. Punto d’arrivo: l’art-work o, se preferite,…

Oggi “POP” degli U2 ...

Stento a crederci, eppure “POP” oggi compie 20 anni. Quattro lustri sono già trascorsi da…

L’Attimo Fuggente 27 Febbraio ...

01. Il Nostro Singolo della Settimana: Ned Roberts – Drifting Down 02. Jake Houlsby –…