L’ATTIMO FUGGENTE 12 GIUGNO 2017

 
16 giugno 2017
 

01. Il Nostro Singolo della Settimana: Lake Ruth – Dry Salt In Our Hair
02. Burning Hearts – Did You Want To Save Me
03. Jane Weaver – Did You See Butterflies?
04. Modern Cosmology – Power Of Touch
05. Sea Offs – Strawberry
06. The Left Outsides – The House Of The Stone Bell
07. Caitlin Pasko – Open Windows
08. Cloud Tangle – The Feeling Of You
09. Big Thief – Watering
10. Torres – Skim
11. Nadine Shah- Yes Men
12. Micah P. Hinson – Lover’s Lane
13. Monk Parker – Gaudy Frame
14. David Hurn – Private Ruins
15. Pat Keen – Albatross
16. Angelo De Augustine – Crazy, Stoned And Gone
17. The Red F – Fingers
18. Iron & Wine – Call It Dreaming
19. Bonnie Prince Billy & Nathan Salsburg – Beargrass Song
20. Yadayn – Adem
21. Baxter Roy Long – The Five Gaited-Horse
22. The Green Kingdom – Unnamed Lands
23. Il Nostro Bacio della Buonanotte: James Blackshaw – Key

IL SINGOLO DELLA SETTIMANALake Ruth – Dry Salt In Our Hair:

lake-ruth

Lake Ruth

I Lake Ruth, da New York City sono un trio composto da Hewson Chen multistrumentista, già con The New Lines, il batterista Matt Schulz (Holy Fuck, SAVAK, Enon) e la cantante Allison Brice, già al lavoro con The Eighteenth Day Of May e The Silver Abduction. Abbiamo molto amato il loro ottimo album di debutto, “Actual Entity”, uscito un anno fa, per la sua perfetta miscela di spunti pop e arrangiamenti sul filo della sperimentazione. E, naturalmente, per l’ammaliante e scintillante voce di Allison. Durante la lavorazione del secondo album, Christophe Vallian dei Le SuperHomard, trio pop di chiara matrice Stereolab, proveniente da Avignone, ha contattato la band newyorkese nella speranza che potessero remixare “Dry Salt In Your Hair” uno dei brani contenuti nell’esordio dei francesi. I Lake Ruth si sono detti entusiasti, ma hanno finito per incidere una vera e propria cover, piuttosto che un remix, senza usare nessuna delle parti originali. Nonostante fossero un po’ preoccupati che la loro versione fosse troppo distante dall’originale, il brano è stato subito amato da Christophe. E anche da noi, tanto che è diventato il nostro nuovo brillante singolo della settimana.

L’Attimo Fuggente è una trasmissione radiofonica in diretta, condotta da Francesco Amoroso e Raffaello Russo, che va in onda ogni lunedì, dalle 21:00 alle 23:00 su Radio Città Aperta in streaming (http://radiocittaperta.it/onair). Da oltre cinque anni, attraverso la radio e la propria pagina Facebook, grazie a rubriche, piccoli speciali e monografie in pillole, tantissime anteprime e novità, ma anche recuperi dal passato prossimo e remoto, coinvolgenti live acustici in studio, L’Attimo Fuggente tenta di dare assoluto ed esclusivo risalto alle emozioni nella musica. Le mode, i generi, il successo, vanno e vengono, ma le emozioni che la musica riesce a regalare rimangono per sempre.

Parafrasando il protagonista dell’omonimo film degli anni novanta: Non ascoltiamo e suoniamo musica perché è carino: noi ascoltiamo e suoniamo musica perché siamo membri della razza umana; e la razza umana è piena di passione. Medicina, legge, economia, ingegneria sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento; ma la musica, la bellezza, il romanticismo, l’amore, sono queste le cose che ci tengono in vita.

 

L’Attimo Fuggente 16 Ottobre ...

01. 5×7: Ciggie Witch – Shadow 02. 5×7: Spirit Fest – River River 03. 5×7: Nick Ellis – Clock Watching 04. ...

L’Attimo Fuggente 9 Ottobre 2017 ...

01. 5×7: Julien Pras – Horses In Disguise 02. 5×7: Melanie De Biasio – Your Freedom is the End Of Me 03. 5×7: Ora ...

Oggi “Heroes” di David Bowie ...

Nell’iconica foto di copertina di “Heroes”, lo sguardo stralunato di David Bowie sembra appartenere a un essere privo di vita. La mano ...

THE OTHER SIDE: Liam Gallagher ...

Anche nelle migliori famiglie come IFB ci sono pareri discordanti su certi dischi. Di solito ci fidiamo e accettiamo il verdetto del nostro ...

Oggi “In Rainbows” dei ...

Il nove ottobre di dieci anni fa usciva in versione digitale “In Rainbows” dei Radiohead. E per molto tempo si è parlato più della ...