MORRISSEY A ROMA TRATTENUTO DALLA POLIZIA PER OLTRE 30 MINUTI. “CREDEVO MI AVREBBERO SPARATO”.

 
Tags:
di
5 luglio 2017
 

Morrissey è in questi giorni nuovamente a Roma.

A testimoniarlo è Sam Esty Rayner giovane fotografo e nipote del Moz che oggi sul proprio profilo facebook ha raccontato una spiacevole disavventura capitata ieri in tardo pomeriggio al noto zio davanti al Nike Store di Via Del Corso.

Da quanto apprendiamo dal post del ragazzo Morrissey sarebbe stato fermato da alcuni poliziotti per un normale controllo di documenti rapidamente degenerato in uno spiacevole alterco con le forze dell’ordine.

Il cantante infatti, sprovvisto di passaporto o documento d’identità, sarebbe stato trattenuto per circa 35 minuti e sottoposto ad un trattamento per nulla ‘civile’.

Morrissey, per voce del nipote, dichiara:
Non avevo infranto nessuna legge, non mi stavo comportando in modo sospetto. Il poliziotto ha tolto la sicura alla sua pistola e ha iniziato ad urlarmi in faccia. Alcune persone sono arrivate a soccorrermi altre hanno inziato a filmare questi ufficiali di polizia.

aggiungendo:
Credo che mi abbia riconosciuto e per questo volevano spaventarmi. Io non mi sono tirato indietro anche se credevo mi avrebbe sparato. State attenti a questo poliziotto pericoloso. Potrebbe uccidervi.

Come se non bastasse sulla bacheca di Rayner ecco apparire la foto del poliziotto ‘incriminato’.

Di seguito il post originale apparso oggi su facebook:

 

VIDEO: Queens Of The Stone Age ...

Il video dei Queens Of The Stone Age per “The Way You Used To Do” tratto dall’album “Villains” (leggi la nostra recensione), ...

MainOFF Festival: la 14^ edizione a ...

Si svolgerà dal 7 al 9 dicembre 2017, presso i Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo, MainOFF – Festival Internazionale delle ...

Wesley Fuller – Inner City ...

L’Australia mi è sempre piaciuta, calde spiagge, fauna locale unica nel suo genere e musicisti altrettanto peculiari come Wesley ...

Casper Skulls – Mercy Works

Signori e signore…BOOM! Eccolo qui il disco che a fine anno ti scombussola i piani. Sei già li pronto con la tua lista, con la tua ...

Giorgieness – Siamo Tutti ...

La distanza è breve, brevissima:  citando il vecchio lavoro di Giorgieness è una giusta distanza. Siamo Tutti Stanchi è il secondo ...