L’ATTIMO FUGGENTE 3 LUGLIO 2017

 
7 luglio 2017
 

01. Il Nostro Singolo della Settimana: The Last Dinosaur – All My Faith
02. Sils Maria – You And I
03. Radiant Heart – Burning
04. Decoration Day – Out Of The Unknown
05. Carta – It’s Always As It Always Is
06. Napoleon IIIrd – Our Life In Dots
07. Mogwai – Party In The Dark
08. Requin – Return To Sender
09. Sin Fang, Sóley & Örvar Smárason – Citrus Light
10. Fuvk – Echo
11. Caroline Says – Winter Is Cold
12. Lyla Foy – Baby Lee
13. Will Graefe – Place Me On A Rock
14. The Red F – The Story
15. Will Samson – Welcome Oxygen (Day Five)
16. Sufjan Stevens, Bryce Dessner, Nico Muhly, James McAlister – Pluto
17. Seagull – Tide’s Coming In
18. Vargkvint – Corners (Of My Mind)
19. Library Tapes & Sumie – Cover Hearts
Oldies But Goldies: Movietone – Day And Night
20. Movietone – Blank Like Snow
21. Movietone – Useless Landscape
22. Movietone -The Crystallisation of Salt at Night (circa i primi 4:30)
23. Il Nostro Bacio della Buonanotte: Hood – Western Housing Concerns

IL SINGOLO DELLA SETTIMANAThe Last Dinosaur – All My Faith:

the-last-dinosaur

The Last Dinosaur

Reincontrare dopo sette anni un amico perduto? E’ quello che ci è successo ascoltando le nuove canzoni di The Last Dinosaur, duo inglese formato da Jamie Cameron e Luke Hayden. L’ultima volta che avevamo sentito parlare di loro era il 2010 e (tramite Myspace!) eravamo entrati in contatto con loro dopo aver amato l’esordio, “Hooray For Happiness”, a metà strada tra folk e post rock, con rimandi agli Hood, ai Talk Talk, ma anche a Nick Drake e ai Flaming Lips più eterei. Poi qualche demo spedito via email e l’oblio.
Dal quale, risolti alcuni problemi personali, Cameron e socio sono riemersi registrando un album sublime e vitale che parla di… morte. Ispirato in gran parte a un incidente d’auto che, nel 2005, ha tolto la vita al suo migliore amico, “The Nothing” è il modo di Cameron di venire a contatto con l’ineluttabilità della perdita e il trascendente.
Anche il nuovo lavoro è un patchwork affascinante e pieno di influenze eppure personalissimo, emozionante e coinvolgente. Il nostro singolo della settimana, “All The Faith”, con il suo mantra “You Will Be Loved”, è quanto di più “life-affirming” ascolterete quest’anno.

L’Attimo Fuggente è una trasmissione radiofonica in diretta, condotta da Francesco Amoroso e Raffaello Russo, che va in onda ogni lunedì, dalle 21:00 alle 23:00 su Radio Città Aperta in streaming (http://radiocittaperta.it/onair). Da oltre cinque anni, attraverso la radio e la propria pagina Facebook, grazie a rubriche, piccoli speciali e monografie in pillole, tantissime anteprime e novità, ma anche recuperi dal passato prossimo e remoto, coinvolgenti live acustici in studio, L’Attimo Fuggente tenta di dare assoluto ed esclusivo risalto alle emozioni nella musica. Le mode, i generi, il successo, vanno e vengono, ma le emozioni che la musica riesce a regalare rimangono per sempre.

Parafrasando il protagonista dell’omonimo film degli anni novanta: Non ascoltiamo e suoniamo musica perché è carino: noi ascoltiamo e suoniamo musica perché siamo membri della razza umana; e la razza umana è piena di passione. Medicina, legge, economia, ingegneria sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento; ma la musica, la bellezza, il romanticismo, l’amore, sono queste le cose che ci tengono in vita.

 

Oggi “Down Two Then ...

“Down two then left” è un album con una disco ritmata, di classe, che ti porta fuori dalla discoteca facendoti errare per le ...

L’Attimo Fuggente 6 Novembre ...

01. 5×7: Math And Physics Club – All The Mains Are Down 02. 5×7: Blushing – Weak 03. 5×7: Weather Balloons – Ghost ...

Oggi il Rolling Stone compie 50 ...

Stampaprint, azienda leader in Europa nel settore della stampa online, celebra con una nuova infografica lo storico magazine che oggi, 9 ...

Oggi “Transformer” di ...

Non si può pensare a “Transformer” senza pensare al campanaccio e a quegli interventi fastidiosi di zanzara presenti in ...

Oggi “Secrets of the ...

Il 7 novembre del 1987 uscì “Secrets of the Beehive”di David Sylvian. Un album che ti fa sentire profondo ed ossessionato alla ...