WISHLIST: I 10 DISCHI PIU’ ATTESI DI OTTOBRE 2017

 
di
3 ottobre 2017
 

Ogni mese escono valanghe di dischi. Pure troppi a volte. Starci dietro non  è facile, nemmeno per noi. Così sulla nostra personale agenda ne abbiamo selezionati, in anticipo, dieci che, forse, potrebbero (nel bene o nel male) colpirci. Magari ci sbagliamo, ma la buona volonta ce l’abbiamo messa.

CULTS
Offering

[Sinderlyn]
Release date: 6 ottobre

Ci dobbiamo attendere novità dal duo di New York? Probabilmente no. Almeno a giudicare dai singoli. Proposta sempre leggera, retro-pop, anni ’50 che guardano agli ’80. Non crediamo andremo tanto più lontano da questo…
(Riccardo Cavrioli)

KELE OKEREKE
“Fatherland”
[BMG]
Release date: 6 ottobre

Cambio di rotta e di sonorità per il nostro Kele, che alle luci della discoteca preferisce una piccola e silenziosa stanza dove far emergere la sua natura più intima e raccolta. Non mancano, nei singoli, nemmeno arrangiamenti preziosi con archi e fiati.
(Riccardo Cavrioli)

LIAM GALLAGHER
As You Were
[Warner]
Release date: 6 ottobre

Calma piatta in casa Liam che prova a tirare avanti con le solite canzoni che richiamano il suo passato con l’altro fratellone, almeno nei singoli. Certo la sua voce fa sempre la differenza, questo è vero. Siamo curiosi di sentire tutto il disco, lo ammettiamo.
(Riccardo Cavrioli)

BECK
Colors
[UMG]
Release date: 13 ottobre

A sentire il nostro ragazzo in questo disco ci troveremo pop ma anche sperimentazione. Per ora con i singoli ci siamo divertiti, questo si.
(Riccardo Cavrioli)

COURTNEY BARNETT & KURT VILE
Lotta Sea Lice
[Matador]
Release date: 13 ottobre

Kurt & Courtney . Tralasciando le suggestioni nostalgiche accogliamo con entusiasmo il disco nato dalla collaborazione di due ‘rocker’ che solo gli emisferi (LA lui, Australia lei) hanno tenuto separati fino ad oggi. E poco importa se, a giudicare dai due singoli svelati fino ad ora, “Lotta Sea Lice” sembra suonare come un album di Kurt Vile nel quale canta anche Courtney Barnett, le aspettative rimangono alte come ogni volta che ci troviamo al cospetto di una collaborazione nata dall’unione di due ottimi artisti solisti legati da milioni di affinità musicali.
(Alessio “Axelmoloko” Pomponi)

ST VINCENT
Masseduction

[4AD]
Release date: 13 ottobre

Pronti alla ‘seduzione di massa’. Questa nuova pubblicazione ha tanto il sapore dello stadio finale di una metamorfosi musicale e (soprattutto) estetica iniziata circa 6 anni fa con “Strange Mercy”. La giovane cantautrice di “Paris Is Burning” è ormai un vago ricordo, la pop-star dal fascino iconico non più un semplice presagio. Quali St Vincent troveremo in “Mass Seduction”? I fan della prima ora attendono curiosi e perplessi, i più recenti ammiratori sono già in brodo di giugiole… ora tocca a voi decidere da quale parte schierarvi.
(Alessio “Axelmoloko” Pomponi)

WILLIAM PATRICK CORGAN
Ogilala
[Martha’s Music]
Release date: 13 ottobre

Non chiamatelo più Billy o si offende. Il nostro pelatone preferito ci propone una ballatona al piano che non ci riporta alla dimesione rock ma a momenti più raccolti, con arrangiamenti da lacrimona. Sarà così anche l’intero album? Da notare la presenza di James Iha in un brano!
(Riccardo Cavrioli)

KING KRULE
The Ooz
[XL]
Release date: 13 ottobre

Hype alle stelle e curriculum da artista navigato. Archy Ivan Marshall ha solo 24 anni ma con quel vocione caldo e impastato dalle birre e dalle paglie (cit.) è già in pianta stabile nel gotha della scena indie-alternative. “The Ooz” lancerà King Krule nell’orbita mainstream? A giudicare dall’attenzione che da mesi accompagna questa pubblicazione il ragazzino è già in viaggio.
(Alessio “Axelmoloko” Pomponi)

DESTROYER
Ken

[Dead Oceans]
Release date: 20 ottobre

Mettiamo subito le cose in chiaro: sarà un altro disco bellissimo ma anche stavolta non sarà quello della consacrazione. Dan Bejar e i suoi Destroyer rientrano nella categoria degli artisti/band che nonostante una discografia corposa (“Ken” è il dodicesimo) disseminata di perle assolute stenta a raccogliere consensi oltre la cerchia, comunque folta, di appassionati storici. Noi ce ne freghiamo (forse lui no…) e ci apprestiamo ad accogliere un nuovo capitolo del ‘distruttore’ con lo stesso sorriso di goduria che ci stampa in faccia il giro di basso alla New Order del singolo “Tinseltown Swimming in Blood”.
(Alessio “Axelmoloko” Pomponi)

WEEZER
Pacific Daydream

[Warner]
Release date: 27 ottobre

Non ci hanno fatto particolarmente impazzire i singoli che anticipano questo nuovo album. Abbiamo sentito Rivers Cuomo e soci più ispirati a dirla tutta, ma dai ragazzi di Los Angeles chitarre, pop, canzoni delizose senza tempo e con coretti micidiali potrebbero sempre uscire dal cilindro, anche stavolta.
(Riccardo Cavrioli)

 

Portugal. The Man: a luglio una ...

Tempo di raccogliere i frutti di un successo importante per Portugal. The Man. Anche in Italia. Nel 2017 è uscito il loro ultimo album ...

Tre date dei Chemical Brothers a ...

Saranno tre le date per i fratellini chimici. Tom Rowlands e Ed Simons si esibiranno dal vivo in Italia nel 2018 per tre concerti: sabato 16 ...

I 10 dischi da isola deserta di ...

Quali sono i 10 dischi che porteresti con te su un’isola deserta? Rivolgiamo la domanda, da sempre grande classico di tutti i ...

Sei date italiane per i Simple ...

I Simple Minds tornano in Italia per ben 6 date a luglio 2018. Dopo aver girato l’Italia quest’anno con uno speciale ed intimo acoustic ...

I-DAYS 2018: il 24 giugno arrivano ...

Si arricchisce il cast di I-DAYS 2018 all’Area Expo – Experience Milano, dopo l’annuncio dei Pearl Jam, The Killers e Liam ...