BJöRK RACCONTA UN’ESPERIENZA DI MOLESTIE SESSUALI. LE ACCUSE SONO RIVOLTE A LARS VON TRIER ?

 
di
16 Ottobre 2017
 

Con un post pubblicato ieri sulla sua pagina ufficiale facebook Björk ha raccontato un’esperienza di molestie sessuali subite.

Senza fornire riferimenti precisi l’artista islandese si apre così a questa dolorosa confessione:

Sono ispirata a parlare della mia esperienza con un regista danese da tutte le donne che in questi giorni online condividono…

L’unico regista danese con il quale Björk ha lavorato in passato è senza dubbio Lars Von Trier e non è un mistero che il rapporto tra i due sul set di “Dancer In The Dark”, film del 2000 firmato dal cineasta di Kongens Lyngby con attrice protagonista proprio la cantante, fosse stato ricco di tensioni.

Appena entrata nella mia nuova professione di attrice mi è stato immediatamente chiaro che l’umiliazione e il ruolo di molestata sessualmente era nella norma, che fosse un sistema voluto dal regista e permesso e incoraggiato da almeno dodici persone del suo staff… quando ripetutamente ho rifiutato le attenzioni del regista lui mi ha punito creando per il suo team una rete di illusioni nella quale apparivo come un personaggio difficile da gestire.

Leggi qui l’intero comunicato:

 

EP: Rosie Carney – I dreamed ...

Ormai la grazia e la delicatezza di Rosie Carney non ci deve più stupire, possiamo solo assaporare tanta dolcezza e farla nostra. Il nuovo ...

Movie Star Junkies – Shadow ...

Garage, blues, punk, un vero e proprio flusso di coscienza che libera tutto ciò che di più oscuro ed inebriante, di più pauroso e ...

Ascolta per intero “The New ...

Esce oggi il nuovo disco degli Strokes. Dopo 7 anni di attesa Julian Casablancas, Nick Valensi, Albert Hammond Jr., Nikolai Fraiture e Fab ...

Alison Mosshart condivide il suo ...

Meglio nota come parte dell’acclamato duo The Kills, quando non si cela dietro il nome di Baby Ruthless, cantante del quartetto blues-punk ...

Teho Teardo – Ellipses Dans ...

Considerando i tempi davvero spiacevoli che stiamo attraversando, è in qualche modo rincuorante avere la possibilità di ascoltare un album ...