MANIC STREET PREACHERS: SIAMO AI TITOLI DI CODA ?

 
di
19 Ottobre 2017
 

A gettare preoccupanti ombre sul futuro della band è proprio uno dei membri storici.

Nicky Wire, bassista e compositore dei Manic Street Preachers, ha da poco dichiarato alla BBC:
Ho smesso di ascoltare musica. C’è un sacco di ottima musica là fuori, tipo St Vincent lei è grande o i Wolf Alice che adoro, ma io ascolto solo Radio 4.

Parlando invece del periodo in cui furono composti e registrati gli ultimi lavori del trio “Rewind The Film” (leggi la nostra recensione) e “Futurology” (leggi la nostra recensione) ha poi aggiunto:
Ha esaurito i nostri succhi creativi. È veramente spaventoso perché non lo so [se avremo un altro disco]. È difficile vedere cosa possa uscire da questo momento.

infine una piccola speranza:
Potremmo avere un impulso nelle prossime settimane, potrebbe saltarne fuori qualcosa. Non si sa mai.

Ad inizio anno il cantante James Dean Bradfield aveva dichiarato che le lavorazioni del nuovo album andavano a rilento a causa della ricerca di un nuovo studio di registrazione.

 

Arriva il format “Italian ...

Con una line up giovane e talentuosa, arriva Italian Indie Rock Revenge, il format itinerante che farà tappa il 21 dicembre a Ravenna per ...

A fine novembre uscirà un tributo ...

Saranno artisti del calibro di Iggy Pop, Fiona Apple e Chrissie Hynde ad apparire nel nuovo album tributo a Mose Allison: “If ...

Bill Murray tornera’ nei ...

Recentemente intervistato al The Greg Hill Show Dan Aykroyd, che nella celebre saga sugli acchiappafantasmi vestiva i panni di Ray Stantz, ...

C.S.I.: in arrivo la ristampa di ...

In occasione del 25esimo anniversario della sua pubblicazione, il prossimo 29 novembre, tornerà disponibile “Ko De Mondo”, album ...

Desert Sessions – Vols. 11 ...

Sedici anni dopo gli ultimi segnali di vita, si riaprono i cancelli del Rancho de la Luna. Le Desert Sessions sono ripartite, nonostante ...