MORRISSEY: “TRUMP E’ UNA CANAGLIA”

 
Tags:
25 Novembre 2017
 

Ne ha davvero per tutti Morrissey che, dopo le dichiarazioni in difesa di Kevin Spacey e Harvey Weinstein, stavolta passa all’attacco di un bersaglio piuttosto grosso come Donald Trump, arrivando a definirlo “vermin” (tradotto: carogna, canaglia) e dichiarando che, ci fosse un bottone che, se premuto, provocherebbe la morte di Trump, beh, lui lo schiaccerebbe senza esitazione “per la salvezza dell’umanità“.

L’ex cantante degli Smiths nella stessa intervista, rilasciata al magazine tedesco ‘Der Spiegel’, se la prende anche con i media per l’eccessiva visibilità data a Trump, anche rispetto a tutti gli altri possibili candidati, questo perché a Trump, secondo Morrissey, non importa essere criticato o lodato, per lui è importante essere comunque citato.

Parlando di musica, Morrissey ha appena pubblicato il suo nuovo album “Low In High School” che sta decisamente dividendo critica e pubblico.

Credit Foto: Caligvla at English Wikipedia [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons

 

The Cranberries: “No Need to ...

“No Need to Argue”, secondo disco dei Cranberries pubblicato nel 1994, sarà ristampato in versione ‘espansa’ dalla ...

“Voglio che le canzoni siano ...

Dai suoni dell’America Latina alla musica africana, passando per i ritmi spagnoli: il giro del mondo musicale di Josh Edwards, in arte ...

VIDEO: Nick Zubeck – Feeling ...

Nicholas Alexander Joseph Zubeck non può certo essere definito un artista alle prime armi. Nativo di Toronto, il polistrumentista canadese ...

!!!: Nuovo singolo che anticipa un ...

I !!! hanno annunciato il loro nuovo EP, “Certified Heavy Kats” (atteso il 31 luglio) e hanno presentato il singolo “Do ...

Nuovo album in arrivo per i Napalm ...

Dopo aver pubblicato lo scorso 7 febbraio la loro prima canzone in quattro anni, “Logic Ravaged by Brute Force” e una cover di ...