WISHLIST: I 10 DISCHI PIU’ ATTESI DI DICEMBRE 2017

 
29 novembre 2017
 

Ogni mese escono valanghe di dischi. Pure troppi a volte. Starci dietro non è facile, nemmeno per noi. Così sulla nostra personale agenda ne abbiamo selezionati, in anticipo, dieci che, forse, potrebbero (nel bene o nel male) colpirci. Magari ci sbagliamo, ma la buona volonta ce l’abbiamo messa.

CINDY WILSON
Change
[Kill Rock Stars]
Release date: 1 dicembre

Cindy Wilson è proprio quella dei B-52s che dopo 40 anni di carriera decide di andare da sola e si butta in un mondo elettro-pop con riferimenti new-wave che inquadrano il suo sound tra Air, Bjork, Tame Impala e Gary Numan. Esperimenti sonori per una sessantene che ha ancora tanta voglia di stupirci con la sua musica.

NEIL YOUNG & PROMISE OF THE REAL
The Visitor
[Reprise]
Release date: 1 dicembre

E’ passato ben poco tempo dalla pubblicazione di “Hitchhiker”, ma il 2017 ha ancora spazio per Neil Young, stavolta insieme ai suoi Promise Of The Real. Un disco in cui, a giudicare dalle parole del singolo, la cadenzata “Already Great”, ha ancora tanto da dire su quello che succede intorno a lui: “Already great / You’re already great / You’re the promised land / You’re the helping hand / No wall / No ban / No fascist USA“.

HERON OBLIVION
The Chapel
[Sub Pop]
Release date: 1 dicembre

Tra psichedelia, folk e visioni lisergiche anni ’70 gli Heron Oblivion ci portano dentro un loro live, per l’esattezza registrato a San Francisco il 27 gennaio 2017. Ci sono anche due brani nuovi e una cover di Doug Sahm, ovvero “At The Crossroads”. Un piacevole diversivo nell’attesa del loro secondo album.

 alt=U2
Songs Of Experience
[Interscope]
Release date: 1 dicembre

I singoli anticipatori non ci fanno gridare al miracolo. Forse solo “The Blackout” ha il piglio giusto, mentre anche l’ultima “American Soul” ci pare molto fumo (con questa chitarra acida e tagliente) ma poco arrosto, sopratutto dal punto di vista melodico. Hanno già fatto la storia della musica, l’importante ora è cercare di stare a galla e in più di un’occasione, in questi ultimi anni, i ragazzi irlandesi purtroppo non ci sono riusciti. Vediamo se invertiranno la rotta.

 alt=VAN MORRISON
Versatile
[Legacy Recordings]
Release date: 1 dicembre

Sono passati solo tre mesi da “Roll With the Punches” e già si parla ancora di Van Morrison, giunto ormai all’album numero 38! 16 brani che si dividono tra cover pescate dal jazz e sette inediti. Un compendio al disco precedente, anche quello diviso tra cover e brani originali. Dice lo stesso artista: “Registrare canzoni di questa grandezza mi ha obbligato ad allenare e forzare la mia voce come facevo un tempo così come a tornare alla musica che mi ha ispirato maggiormente all’inizio: il jazz“.

 alt=CHARLES HAYWARD AND THURSTON MOORE
Improvisations
[Stranded Records]
Release date: 8 dicembre

Un titolo che la dice già lunga su quello che andremo a sentire: Thurston Moore e Charles Hayward dei This Heat hanno dato vita a queste sette tracce in un pomeriggio d’improvvisazione ai Lynchmob Studio di Londra. Non è una collaborazione inedita quella fra i due. Vedremo se l’alchimia fra di loro funziona sempre a dovere.

BELLE & SEBASTIAN
How to Solve Our Human Problems (Part 1)
[Matador Records]
Release date: 8 dicembre

Escono sul breve formato i Belle & Sebastian, con una serie di EP come fecero già nel lontano 1997. Questo è il primo di 3 EP le cui uscite (in vinile oppure nel formato digitale) saranno il 19 gennaio e il 16 febbraio. La trilogia uscirà poi raccolta in CD e un box set in edizione limitata dei 3 EP in formato vinile. Il singolo ha questa batteria elettronica che poi si colora di suoni e intensità in crescendo, promette bene.

QTY
Qty
[Dirty Hit]
Release date: 8 dicembre

Se cercate un po’ di riferimenti per questo duo di New York (Dan Lardner e Alex Niemetz) state sicuri che troverete citate band come The Velvet Underground, The Strokes, Richard Hell & The Voidoids e Television. Insomma è presente il “peso” musicale di questa città e alcune tra le sue coordinate musicali più famose. I nostri QTY non fanno nulla per togliersi di dosso questi nomi. Vedremo se la loro personalità saprà emergere.

N.E.R.D
No_One Ever Really Dies
[Interscope]
Release date: 15 dicembre

Decisamente a sorpresa il nuovo album dei N.E.R.D uscirà il prossimo 15 dicembre: Pharrell Williams, Chad Hugo e Shay Haley tornano in pista, erano fermi a “Nothing”, datato 2010. Per ora abbiamo il singolo in collaborazione con Rihanna, “Lemon”, ma non mancheranno altri ospiti rinomati come Kendrick Lamar, M.I.A, Andre 3000, Gucci Mane, Future, Wale e Ed Sheeran. Vediamo se il loro crossover R&B sarà ancora ispirato…

LINKIN PARK
One More Light – Live
[Warner Bros.]
Release date: 15 dicembre

E’ ovviamente dedicato allo scomparso Chester Bennington questo live che raccoglie le registrazioni di alcuni live dell’ultimo tour. Possiamo solo riportare le parole stesse della band che ben semplificano lo spirito dell’album: “We dedicate this live album to our brother Chester who poured his heart and soul into One More Light. We hope this live album gives our fans a glimpse into how magical these shows were for the six of us“.

 

I Sonic Jesus annunciano il loro ...

I Sonic Jesus pubblicheranno il loro terzo LP, “Memories”, il 30 Novembre tramite la neonata etichetta di Tiziano Veronese, ...

Preoccupations: il quartetto ...

Con due album di successo alle spalle, “Viet Cong” del 2015 e l’omonimo “Preoccupations” del 2016, il quartetto post-punk canadese ...

“Nella musica, non esistono ...

Lo ‘Studio 2‘, studio di registrazione professionale di Padova, ha festeggiato i primi sei anni di attività. Era doveroso fare ...

Luca Guadagnino è al lavoro per ...

Intervistato dal New Yorker il regista italiano Luca Guadagnino ha svelato di essere al lavoro su un nuovo progetto: adattare in film ...

Oggi “Electric Ladyland” della ...

È davvero deprimente pensare al fatto che ancora oggi, a distanza di quasi mezzo secolo dalla scomparsa di Jimi Hendrix, continui a esserci ...