I RADIOHEAD NON PRENDERANNO PARTE ALLA CEREMONIA DELLA LORO INTRODUZIONE ALLA ROCK AND ROLL HALL OF FAME

 
Tags:
di
30 Novembre 2017
 

Ieri i Radiohead hanno annunciato un concerto a Buenos Aires, Argentina, per il 14 aprile 2018 data che non è sfuggita ai più attenti.

Lo stesso giorno infatti a Cleveland si terrà la cerimonia di introduzione, tra le altre la loro, alla Rock and Roll Hall of Fame.

Non prenderanno parte alla cerimonia ha successivamente ufficializzato una fonte vicino alla band.

I Radiohead da tempo si erano dimostrati disinteressati a questa celebrazione, come espresso più volte in diverse interviste.

Ad inizio anno su Rolling Stone Jonny Greenwood archiviò la questione Hall Of Fame con un lapidario non me ne frega niente mentre Ed O’Brien non ci andò più leggero:
Non voglio essere scortese in merito alla Rock and Roll Hall Of Fame, per molte persone significa molto, ma culturalmente veramente non la capisco. Credo che sia la quintessenza dell’americanità

e ancora sempre il secondo chitarrista interpellato in merito da Esquire:
E’ nel nostro DNA essere un pò ambivalenti con le ceremonie e i premi. Non abbiamo grandi esperienze di questo tipo. Non voglio mancare di rispetto perchè chiaramente altri grandi artisti sono stati nominati. Ma onestamente non li capisco.

 

Tiny Moving Parts – Live @ ...

I Tiny Moving Parts ritornano stasera in Italia per un’unica data a supporto del loro nuovissimo settimo LP, “Breathe”, uscito da ...

“Ogni canzone parla di un ...

Malena Zavala è una musicista indie-pop argentina, ma trasferitasi ancora bambina a Londra: la ragazza sudamericana, che è anche una ...

EP: Bdrmm – If Not, When?

Accidenti, sono sempre più bravi i Bdrmm. Forse è il mio solito retaggio (passato, presente e futuro) pop, forse è la mia passione per ...

VIDEO: Kodiak Galaxy – ...

Mi ricordo di un brano di questi australiani chiamati Kodiak Galaxy. La canzone era “Fourteen Days”, ma risale a più di un anno ...

Coldplay: gia’ a novembre un ...

I Coldplay sono fermi ormai da quasi 4 anni, dopo la pubblicazione di  “A Head Full of Dreams”, Ma qualcosa bolle in pentola. ...