L’ATTIMO FUGGENTE 27 NOVEMBRE 2017 (S08E11)

 
1 dicembre 2017
 

01. 5×7: Rosemary & Garlic – Take This Hand
02. 5×7: Chantal Acda – You Live Inside My Heart
03. 5×7: Cosmo Sheldrake – Mind of Rocks
04. 5×7: Tyler Burkhart – New Start (The Secret)
05. 5×7: Sound And Fury – It’s All Ok
06. The Occasional Flickers – A Sparrow
07. Spinning Coin – Money For Breakfast
08. The Keep Left Signs – Tomorrow
09. Verandan – A Pleasant View
Oldies, But Goldies: McCarthy – I Am A Wallet [Midnight Music 1987]
10. McCarthy – The Way Of The World
11. McCarthy – An MP Speaks
12. McCarthy – The Well Of Loneliness
13. I Am Oak – Field Studies
14. Dan Michaelson – Careless
15. Seamus Fogarty – Mexico
16. Nick Ellis – A Girl Called Desire
17. Claudio Conti- Old Clouds Fell
18. Spirit Fest – Hitori Matsuri
19. Garciaphone – Our Time To Spare
20. David Ahlen – In My Veins
21. Havenaire – Rabot
22. Balmorhea – Sky Could Undress (Jefre Cantu Ledesma rework)
23. Il Nostro Bacio della Buonanotte: Tarentel – Two Sides of Myself Part One

5×7Cinque canzoni per una settimana:

Clockwise: Rosemary & Garlic, Sound And Fury, Tyler Burkhart, Cosmo Sheldrake, Chantal Acda

La cinquina di questa settimana:

1. Nel 2015, grazie a Bandcamp ci siamo accorti di “The Kingfisher EP” del duo olandese Rosemary and Garlic, composto da Anne van den Hoogen e Dolf Smolenaers. Non siamo stati gli unici, evidentemente. Il loro album di debutto omonimo, infatti, uscirà il 12 gennaio per la prestigiosa Nettwerk. Il suono folk e avvolgente degli olandesi cattura efficacemente le emozioni di tutte e quattro le stagioni e la natura è un tema importante nei testi dell’album. L’eclettico approccio musicale dell’e.p. si trova anche nell’album, di cui “Take This Hand” è il secondo suggestivo estratto.

2. Una canzone nata nel 2013 dalla collaborazione con il musicista ambient Nils Frahm e mai prima pubblicata su nessun album, è il nuovo singolo di Chantal Acda. “Una storia da raccontare da sola, circondata dal silenzio invece che da altre canzoni” la definisce la musicista olandese di stanza in Belgio. Un brano tenero ed evocativo centrato intorno al pianoforte di Frahm e con la voce sognante della Acda che, come sempre, avvince ed eleva. Un regalo splendido da una delle nostre voci femminili più amate.

3. Cosmo Sheldrake, l’avventuroso cantautore londinese, che ha debuttato un paio di anni fa con l’e.p. “Pelican We”, è finalmente pronto per l’esordio sulla lunga distanza. L’album, “The Much Much How How and I” uscirà solo il 6 aprile, ma Sheldrake ha già rilasciato un paio di brani che promettono benissimo. Il secondo, “Mind Of Rocks”, che può vantare la coproduzione di Matthew Herbert e la collaborazione alla voce della giovane artista inglese Bunty, è una fantastica canzone dalla melodia malinconica e dal ritmo spezzato che raccoglie i suoni collezionati dal musicista in giro per il mondo, come i versi di pipistrelli panamensi registrati allo Smithsonian Tropical Research Institute, e dimostra tutto l’eclettico talento e il coraggio del giovane Cosmo.

4. Benché presenti la sua musica come “lo-fi indiegaze”, Tyler Burkhart trova piuttosto la propria ideale collocazione artistica in quella nutrita schiera di cantautori che affidano le proprie creazioni ad autoproduzioni casalinghe, distribuite attraverso canali digitali. Seguendo tale modalità di condivisione, il musicista di Lancaster, Pennsylvania, ha compilato due dischi nel corso degli ultimi due anni, mentre adesso sta cominciando a rivelare brani per un nuovo lavoro. “New Start (The Secret)” ne è un assaggio, dalle atmosfere ovattate, impreziosite da pregevoli rifiniture di chitarre e voce.

5. È tutt’altro che un vezzo da “mappamondisti” andare alla ricerca di band e artisti provenienti da Paesi che possono considerarsi esotici, rispetto agli abituali contesti di produzione discografica. Lo è ancora meno quando si tratta di indie-pop e shoegaze, campi espressivi mai inariditisi – nemmeno negli anni in cui erano considerati recessivi – nel sud-est asiatico e in Cina. Proprio dalla Cina, veicolati dalla piccola etichetta locale specializzata Boring Productions, provengono Sound And Fury, le cui chitarre effettate e melodie agrodolci riescono a trasformare la loro megalopoli Chengdu in una cittadina industriale inglese di fine anni Ottanta.

L’Attimo Fuggente è una trasmissione radiofonica in diretta, condotta da Francesco Amoroso e Raffaello Russo, che va in onda ogni lunedì, dalle 21:00 alle 23:00 su Radio Città Aperta in streaming (http://radiocittaperta.it/onair). Da otto anni, attraverso la radio e la propria pagina Facebook, grazie a rubriche, piccoli speciali e monografie in pillole, tantissime anteprime e novità, ma anche recuperi dal passato prossimo e remoto, coinvolgenti live acustici in studio, L’Attimo Fuggente tenta di dare assoluto ed esclusivo risalto alle emozioni nella musica. Le mode, i generi, il successo, vanno e vengono, ma le emozioni che la musica riesce a regalare rimangono per sempre.

 

Oggi “Gran Turismo” dei ...

Dov’era finito lo zucchero filato pop che addolciva i nostri palati musicali? Cos’era accaduto alla dolcezza infinita che i ...

The Weekender: ascolta gli album di ...

Da qualche anno ormai il venerdì è il giorno della settimana consacrato alle uscite discografica. Quale migliore modo allora per ...

Oggi Quadrophenia di The Who compie ...

Quarantacinque  anni fa il 19 ottobre 1973 usciva “Quadrophenia”, sesto album dei The Who, opera rock che narra le ...

Oggi “You’ve Come a ...

Fine del ventesimo secolo. Dai sottoboschi techno ed underground erano già emersi gruppi come Underworld e Prodigy ad aprire la strada ...

Oggi “Vs.” dei Pearl Jam compie ...

La pecora immortalata sulla copertina di “Vs.” rappresenta alla perfezione lo stato d’animo dei Pearl Jam nell’autunno del 1993. Un ...