STEREO HONEY
Monuments EP

[ Autoproduzione - 2017 ]
7.5
 
Genere: indie-pop-rock
 
20 dicembre 2017
 

Occhi aperti su questi ragazzi di Londra che fanno riassaporare il gusto di una band anni ’90 come i Geneva. Certo la voce del cantante degli Stereo Honey è innegabilmente vicina proprio ai vocalizzi angelici di Andrew Montgomery, leader della band scozzese, ma al di là di questo è il lavoro sulle sensazioni, sulle atmosfere e sui particolari che ci riporta indietro nel tempo.

Gli Stereo Honey presentano il loro primo biglietto da visita chiamato “Monuments”, con 4 brani ottimamente strutturati. Sono carezze indie-rock quelle che scaturiscono da “The Bay”, così suggestiva e capace di prenderci per mano con naturale sicurezza mentre l’intensità cresce. Ha un sapore più movimentato “Feels Like Heaven”, quasi ballabile, ma in modo discreto, senza voler fare troppo rumore o essere troppo “fracassoni”. La vera perla dell’EP si dimostra “Through The Dark”, che pare proprio un magico incrocio tra Radiohead, Boxer Rebellion e quella capacità che avevano i Geneva di ricamare magnifiche trame guitar-pop. La voce sale magnifica nel ritornello, per poi scendere, così come l’impatto sonoro, che nel finale si fa epico e toccante. “Angel” è oscura parabola che si muove sinuosa, con una linea vocale celestiale e un finale incui la brezza si fa più importante, invitandoci a guardare lontano, assaporando la magia del momento.

La partenza è decisamente incoraggiante. Abbiamo molta fiducia in questi Stereo Honey.

Tracklist
1. The Bay
2. Feels Like Heaven
3. Through the Dark
4. Angel
 
 

Gruff Rhys – Pang!

Gruff Rhys ama cambiare, stupire. Difficile trovare un filo conduttore nell’ormai lunga carriera solista del frontman dei Super Furry ...

Lana Del Rey – Norman Fucking ...

Ogni volta che Lana Del Rey pubblica un album il dibattito tra estimatori e detrattori della musica di Elizabeth Grant diventa sempre più ...

Kazu Makino – Adult Baby

Siamo abituati a sentire la voce eterea di Kazu Makino nei Blonde Redhead a fianco dei gemelli Simone e Amedeo Pace, ma ora Kazu ha deciso ...

Frankie Cosmos – Close It ...

Sempre molto prolifica la giovane Greta Kline, titolare del progetto Frankie Cosmos: dopo un anno e mezzo dal precedente “Vessel”, ...

The Futureheads – Powers

Aspetti positivi: i ritorni sono sempre graditi. Specie se le cose che più si ricordano negli ultimi anni circa la band di Sunderland sono ...