NEKO AT STELLA
Shine

[ Dischi Soviet Studio – 2017 ]
7.5
 
Genere: Desert Rock, Blues, Doom Rock, Psychedelic Rock
 
19 gennaio 2018
 

Neko at stella, tradotto sarebbe ‘Un gatto a stella’, un nome particolare per una band altrettanto particolare.
Dopo il loro omonimo album di esordio, nel 2017 pubblicano la loro seconda opera, intitolata “Shine”.

Atmosfera e aggressività, questo si riesce a percepire dal trio fiorentino, un insieme malato di blues, doom, desert rock, cose soniche e perfino una punta di shoegaze. Un suono che ricorda a tratti quel vecchio doom, caro ai Black Sabbath e ai più recenti Kadavar, però poi la voce sembra andare da tutt’altra parte, verso quel post punk alla Interpool, insomma, ci sono davvero tanti generi diversi in questo album, che però, non provoca indigestione, anzi.

Il blues presente nello spirito della band rimane, ma si arricchisce, rivelando un anima ancora più sperimentale rispetto alla opera precedente, per fare un esempio la title track, lunga e distopica, con i suoni di tastiera che ricordano alla lontana i Doors e che arricchiscono la maggior parte delle traccie, rendendole uniche e inconfondibili.

Su “Shine” si fa fatica a trovare imperfezioni, un buon album, su tutti gli aspetti, il fatto di averlo registrato in analogico lo arricchisce di quel feeling che solo il nastro della bobina sa dare. Hanno le carte in regola per esser notati ad un pubblico internazionale con questo sound particolare e sopratutto personale.

Tracklist
1. White
2. A Soul Full of Dust
3. The Desert Comes
4. Devil to Pray
5. Last Nite Boogie
6. Put It Down
7. Victims
8. Shine
 
 

Gruff Rhys – Pang!

Gruff Rhys ama cambiare, stupire. Difficile trovare un filo conduttore nell’ormai lunga carriera solista del frontman dei Super Furry ...

Lana Del Rey – Norman Fucking ...

Ogni volta che Lana Del Rey pubblica un album il dibattito tra estimatori e detrattori della musica di Elizabeth Grant diventa sempre più ...

Kazu Makino – Adult Baby

Siamo abituati a sentire la voce eterea di Kazu Makino nei Blonde Redhead a fianco dei gemelli Simone e Amedeo Pace, ma ora Kazu ha deciso ...

Frankie Cosmos – Close It ...

Sempre molto prolifica la giovane Greta Kline, titolare del progetto Frankie Cosmos: dopo un anno e mezzo dal precedente “Vessel”, ...

The Futureheads – Powers

Aspetti positivi: i ritorni sono sempre graditi. Specie se le cose che più si ricordano negli ultimi anni circa la band di Sunderland sono ...