OGGI ALICE COOPER COMPIE 70 ANNI

 
di
4 febbraio 2018
 

Stampaprint, azienda leader in Europa nel settore della stampa online, celebra con una nuova infografica lo storico magazine che oggi, 9 novembre, tocca il prestigioso traguardo dei 50 anni di vita.

Una carriera fuori dagli schemi, sempre in prima linea, sempre un passo avanti rispetto a tutti gli altri. Raccontare chi è Alice Cooper, al secolo Vincent Damon Furnier, è facile e complicato al tempo stesso. Nasce a Detroit il 4 febbraio del 1948, cresce a Phoenix e dalla fine degli anni Sessanta cavalca l’onda con un nome che soltanto inizialmente designa una band, poi un personaggio sempre al di sopra delle righe, infine un marchio indelebile di autarchia rispetto alle leggi convenzionali di un mondo già di suo anticonvenzionale come il rock. L’infografica realizzata da Stampaprint Srl ripercorre le tappe discografiche di Alice Cooper, dagli insospettabili inizi ispirati dai Beatles fino all’epopea hard-rock vissuta all’insegna di trovate davvero al di fuori degli schemi, soprattutto per l’epoca: sangue, serpenti vivi, un look da film horror che dà il via al cosiddetto shock-rock, di cui Alice Cooper non può che essere il padrino. Nessuno come lui, almeno ai tempi, perché il suo esempio sarà ripreso e sviluppato da molti altri: Marilyn Manson è solo l’esempio più evidente. Ma parlare di questi aspetti, per quanto meno marginali rispetto al solito, sarebbe riduttivo e ingiusto. Alice Cooper è soprattutto un grande cantante, tanto talentuoso quanto prolifico, e hit immortali come Poison, Hey Stoopid, School’s Out lo dimostrano. Buon compleanno Alice Cooper! – Stampaprint

Clicca sull’immagine sotto per vederla a grandezza naturale:

Alice Cooper

Alice Cooper

 

Oggi “The Soft Parade” ...

La vita di Jim Morrison, e di conseguenza quella dei suoi Doors, è stata breve e fulminea, leggiadra come una farfalla, abbagliante come ...

Oggi “Roman Candle” di ...

La musica di Elliott Smith è essenziale, nel senso che il cantautore americano riuscì ad esprimere sé stesso, il suo mondo, le sue ...

Space Oddity: il Kleos, la fama, la ...

Oggi la questione non è tanto quella di poter esprimere ciò che si è davvero, quanto, invece, quella di raggiungere i propri obiettivi di ...

Oggi “Happy Sad” di Tim ...

“Happy Sad” è un ossimoro, un contrasto che ben descrive l’anima di un artista complesso come Tim Buckley. L’anima o meglio le ...

Oggi “This is What You ...

Johnny Rotten era insoddisfatto dei Sex Pistols e stanco delle richieste di Malcolm Mc Laren, il “borghese anarchico” del punk. ...