EP: WHY BONNIE
In Water

 
Tags:
20 Febbraio 2018
 

Avevamo già parlato nella nostra sezione ‘Brand New’ degli Why Bonnie, ottimo quartetto di Austin e ora lo rinominiamo per segnalare, con piacere, l’uscita dell’ EP “In Water”.

La loro auto-definizione di ‘bedroom pop’ calza a pennello, anche se c’è da dire che la partenza pimpante di “Made Of Paper” ci potrebbe far pensare a qualcosa di più vicino agli Alvvays. In realtà questo lato così pop si stempera un po’ nei brani successivi, dalla morbida e avvolgente “Practice” che si abbevera alla fonte dream-pop più pregevole a “Bright Boy” che vive di bagliori intensi (anni ’90) e momenti più raccolti, densi di lirismo, grazie anche alla voce di Blair Howerton, che brilla anche nel mid-tempo di “Walking Like This”.

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

Locus Festival 2023: la line up ...

Dopo l’annuncio della prima data italiana del Tour dei Simply Red a Trani il 27 giugno, il Locus Festival 2023 – Music of Many ...

Moldy Peaches: la reunion arriva ...

I Moldy Peaches hanno annunciato un tris di concerti, tra Regno Unito ed Europa per il prossimo anno, segnando i loro primi live europei in ...

I Baustelle annunciano il tour del ...

Qualcosa inizia a muoversi in casa Baustelle. La band, attraverso i propri canali social, annuncia cinque date live previste nel 2023: Nuovi ...

Goat – Oh Death

Probabilmente hanno veramente visto la morte in faccia, la fine di un elisir col brivido del successo, la morte per consumo o stanchezza del ...

ALBUM: Velveteen – Empty ...

Ennesima perla shoegaze che guarda agli anni ’90, ennesima dimostrazione che il genere gode di una salute invidiabile. I londinesi ...

Recent Comments