RED LINES
Paisley

[ Volume Up - 2018 ]
7.5
 
Genere: indie-pop, elettronica
 
9 Marzo 2018
 

Sembrano britannici, anzi durante il brano d’apertura mi hanno ricordato gli straordinari Catatonia, in realtà sono italianissimi (Marianna Pluda e Simone Apostoli), “de Bresa” (spero d’averlo scritto giusto) città del ‘pota pota‘.

Sono giovanissimi, ma sfornano questo disco d’esordio da assoluti veterani. Lo dico subito, album che “spacca il culo” come pochi in ambito indie-pop. C’è il gusto melodico del brit-pop, una punta di Mazzy Star synthetica, i già citati Catatonia, ma anche le americane Au Revoir Simone, la dance, il groove invitante, il surf, un cantato caldo e straordinario, una voce bellissima, quella di Marianna, che catalizza l’attenzione. Sono veramente bravi, inaspettatamente quasi, perché dalla provincia, così giovani, forse uno parte un po’ prevenuto, ma va beh, non significa più un cazzo ormai, perchè se uno ha talento trova la sua strada velocemente, imparando da chi è arrivato prima di lui e poi personalizzando il tutto. So già che non se li caghera’ nessuno, perché cantano in inglese, in primis, e Calcutta è lontano anni luce, pure il rap, figuriamoci. Ma qui c’è il miglior brit, la psichedelia e un trittico d’apertura da restare senza parole.

Chitarre e synth che si alternano e le melodie sono fighe, tanto. Per chi scrive sarà uno dei migliori esordi dell’anno e siamo solo a febbraio.

Tracklist
1. Talk to me
2. Say it
3. Tomorrow
4. Control III
5. Rubber Spaceship
6. 2 AM Surf
7. Colder
8. Together
 
 

Nadine Shah – Kitchen Sink

Tre anni dopo “Holiday Destination” torna Nadine Shah con un disco conturbante, diverso da quanto fatto in passato anche se non certo ...

Pottery – Welcome To ...

Ci fanno assaggiare il loro valore i Pottery che questo weekend hanno pubblicato il loro debutto full-length, in arrivo a distanza di un ...

Cristiano Godano – Mi Ero ...

Alcuni suoni, alcune immagini, alcuni volti, alcune sensazioni, prendono vita dentro di noi, in maniera spontanea, quasi a voler evidenziare ...

Edda e Marok – Noio; volevam ...

Due mostri sacri della scena alternativa italiana, Edda e Gianni Maroccolo, hanno pensato bene durante la fase della quarantena, quando ...

bdrmm – Bedroom

Facile salire adesso sul carro dei vincitori. Facile osannare questi ragazzi stanziati in zona Hull/Leeds e definirli “nuovi eroi ...