WEEKLY RADAR #24: STEPHEN’S SHORE

 
27 Marzo 2018
 

Attiviamo il radar e scandagliamo in profondità un universo musicale sommerso. Ogni settimana vi racconteremo una band o un artista ‘nascosto’ che secondo noi merita il vostro ascolto. Noi mettiamo gli strumenti, voi orecchie e voglia di scoperta, che l’esplorazione abbia inizio (e mai una fine)…

Weekly Radar più veloce del solito, in quanto il vostro scrittore è in convalescenza dopo una piccola operazione e ammetto che stare davanti al PC non è proprio il massimo. Non volevo comunque mancare all’appuntamento settimanale con WR e quindi con piacere vado a parlare del quintetto di Stoccolma degli Stephen’s Shore, dei quali avevamo anche detto in un nostro Brand New.

Sono solo 300 le copie numerate del 7″ “Ocean Blue” (agosto 2016) che si dimostra primo biglietto da visita affascinante per i ragazzi svedesi. Magnificamente in equilibrio tra Sarah Records, un tocco di Stone Roses e jangle pop affascinante i 4 brani dispensano nostalgiche e malinconiche emozioni, quelle che solo un guitar-pop prezioso e gentile sa offrire.

Anticipato dal singolo “The Sun”, il 16 marzo 2018 arriva, via Meritorio Record (etichetta di Madrid che l’anno scorso aveva pubblicato i deliziosamente sonici Smokescreens), l’album “September Love”, che mantiene intante le caratteristiche che già conoscevamo, forse accentuando un po’ di più il lato Byrds e Paisley Underground. Armonie senza tempo, cori perfetti e musica per far viaggiare la mente.

 

TRACK: The Keep – Cub

The Keep è il progetto di Oliver Knowles: il musicista nativo di Singapore, ma residente a Goteborg, Svezia, pubblicherà il suo primo EP, ...

Ritornano gli Hoops: il loro nuovo ...

Dopo un periodo di pausa, a distanza di un anno e mezzo dall’uscita del loro primo LP, “Routines”, gli Hoops sono tornati ...

Guarda il video di “Try ...

Il nuovo album di Andy Shauf, “The Neon Skyline”, arriverà il prossimo 24 gennaio via ANTI- a distanza di quasi quattro anni ...

Gli Islet tornano a marzo con il ...

A sette anni di distanza dal loro sophomore, “Release By The Movement”, gli Islet sono pronti a tornare con un nuovo LP: la band ...

La Sacred Bones annuncia la colonna ...

La Sacred Bones, etichetta americana tra gli altri di Marissa Nadler, David Lynch e Lust For Youth, annuncia la pubblicazione della colonna ...