ONE DIMENSIONAL MAN
You Don’t Exist

[ La Tempesta – 2018 ]
7.5
 
Genere: Noise, Post Hardcore, Punk
 
28 Marzo 2018
 

22 anni, sono passati ben 22 anni dalla formazione degli One Dimensional Man, eppure siamo ancora qui a parlare di loro e della loro ultima fatica, straziante e malsana, come gli ONM sanno fare, ovvero “You Don’t Exist”.

Un sound ruvido e aspro accompagna tutta l’opera, un turbinio di noise unito anche a parti dissonanti cercano di intrappolarti in una morsa quasi mortale, tipo una paralisi del sonno, ma, paradossalmente, più dolce. La voce ed il basso di Capovilla riecheggiano in ogni brano e si può sentire come fin dalla prima traccia, “Free Speech”, ci sia quel nuovo passo in avanti, quella ricerca più accurata (e malata) di cui la band aveva bisogno. In realtà ci sono anche tracce (stranamente) tranquille come ad esempio “Crying Shame” oppure “The Amercian Dream”, mentre non mancano percorsi coincidenti  sia con le opere precedenti della band, sia con altri progetti musicali dei vari membri: strade che ci ricordano qualcosa, sicuramente, ma affrontate in un modo nuovo. Perché ripetersi non avrebbe senso e Capovilla lo sa.

“You Don’t Exist” è un album che non ti permette di uscirne se prima non l’ascolti con cura: è potente, astuto e sincopatico nelle composizioni e ne sono positivamente colpito. Lo ammetto, avevo i miei dubbi prima dell’ascolto, ma alla fine restano solo le certezze e, che ci crediate o meno, sto già pensando al prossimo disco!

Tracklist
1. Free Speech
2. You Don't Exist
3. In the Middle of the Storm
4. No Friends
5. A Promise
6. Crying Shame
7. In Substance
8. We Don't Need Freedom
9. Don't Leave Me Alone
10. Alcohol
11. The American Dream
 
 

Black Lips – Sing In A World ...

I Black Lips giungono con il nuovo “Sing In A World That’s Falling Apart” a una forma – non dico definitiva – ...

Demitasse – Perfect Life

Per la serie coppie musicali che funzionano: i Demitasse di Joe Reyes e Erik Sanden, attivi anche in chiave più rock con i Buttercup. Tre ...

Julielle – (A)Cross

Dalla fucina musicale del tacco italiano (mainstream e non) emerge la voce della giovanissima Julielle, figlia dello stile delle nostrane ...

Khruangbin & Leon Bridges – ...

Leggo Khruangbin e mi vengono gli occhi a forma di cuore: personalmente, una delle cose più fighe degli ultimi (poveri) anni, altro non ...

Mariposa – Liscio Gelli

Nel Novecento la musica prende direzioni improprie: diventa seriale, dodecafonica, rumorosa, elettrica, elettronica, campionata, modulare, ...