DARK
Stagione 1

 
Tags:
 
di
4 aprile 2018
 

Lo dico subito: una mezza delusione.

Si incasina troppo, risponde a tante domande relative alla difficile struttura ad incastro, ma tralascia quelle più importanti. In pratica arriviamo a fine serie che più o meno abbiamo capito tutto quello che è successo a Winden in 66 anni di viaggi nel tempo (viaggiano così tanto nel tempo che a un certo punto anche un cane si fa la sua porca traversata), ma ignorando assolutamente perché. Questo aspetto, che sarò scemo io ma mi pare cruciale, viene risolto con un grossolano spiegone riguardante la sempiterna lotta bene-male. Bah.

Biciclette e episodi nell’86 a parte, proprio non capisco i parallelismi, inevitabili in ogni recensione letta, con “Stranger Things”. Esteticamente “Dark” è una serie con un’identità molto forte. Le ambientazioni e le vicissitudini che i personaggi vivono non sono nostalgiche e romantiche, ma scurissime e oppressive. Tutta la serie è attraversata da una drammaticità cavalcante e plumbea.

Nota molto positiva è la colonna sonora, praticamente micidiale. La canzone dei titoli di testa, un feauturing tra Apparat e Soap & Skin, è meravigliosa, così come gli inquietanti temi scritti da Ben Frost. Azzeccatissime anche le canzoni scelte in ogni puntata per sottolineare i momenti topici, che privilegiano cantautrici del nord Europa (Soap & Skin, Agnes Obel, Fever Ray).

Stagioni: 1
Episodi: 10
Ideatore: Baran bo Odar, Jantje Friese
Regia: Baran bo Odar
Sceneggiatura: Baran bo Odar, Jantje Friese, Martin Behnke, Ronny Schalk, Marc O. Seng
Casa di produzione: Wiedemann & Berg Television
Distributore: Netflix
 

Mid90s

di Elvezio Sciallis (La Tela Nera) Dopo Paul Dano con “Wildlife”, altro grande esordio alla regia (e scrittura) di un attore, ...

M.I.A. La Cattiva Ragazza Della ...

All’interno della rassegna I Wonder Stories, dal 20 al 23 gennaio sarà nelle sale “M.I.A. la cattiva ragazza della ...

Unsane

di Micky Cardilicchia (Horror House) Nel panorama cinematografico del genere horror moderno si è cercato sempre di puntare su un’idea ...

Black Mirror: Bandersnatch

La storia la conoscete già tutti. Un giovane programmatore con un ovvio background di problemi psichici ha la possibilità di sviluppare un ...

Wildlife

di Elvezio Sciallis (La Tela Nera) Ieri sera ho visto un film stupendo. Paul Dano, che probabilmente riconoscerete in quanto ha recitato in ...