AL FESTIVAL DEL VITTORIALE, IN LUGLIO, ARRIVA BEN HOWARD

 
5 Aprile 2018
 

Cantautore e musicista inglese classe 1987, l’amore per la musica lo ha accompagnato per tutta la vita. La sua educazione musicale inizia in casa grazie a due genitori musicisti che lo crescono con i dischi dei loro artisti preferiti degli anni ’60 e ’70, da John Martyn, Van Morrison, Joni Mitchell a Simon & Garfunkel.

Ben Howard inizia a suonare la chitarra e a scrivere le prime canzoni a dieci/undici anni. In Cornovaglia, a sei mesi dal completamento del corso, decide di abbandonare gli studi per concentrarsi sulla musica a tempo pieno. In breve tempo la sua fama cresce, prima in Cornovaglia e a Devon e presto in tutto il Regno Unito. Dopo un mese di date sold-out in tutta Europa e nel Regno Unito, Howard riesce ad attirare l’attenzione dell’Island Records. Prima di firmare per l’etichetta, Howard aveva già pubblicato del materiale. Nel 2008 aveva rilasciato il suo Ep di debutto “Games in the Dark”, seguito, a breve distanza, da altri due EP: “These Waters” del 2009, contenente il brano “The Wolves”, ed “Old Pine” del 2010, con i singoli “The Fear” e “Keep Your Head Up”. Nell’ottobre del 2011 esce “Every Kingdom”, il suo album debutto.
Il disco riceve una nomination al Mercury Prize 2012 e raggiunge le prime posizioni della UK Albums Chart ottenendo un ottimo successo anche in Belgio ed Olanda. Per l’album Howard si avvale della collaborazione di India Bourne e Chris Bond. Nel 2012 il disco viene pubblicato anche negli Stati Uniti dove l’autore viene invitato ad esibirsi al Later… with Jools Holland e nel corso dell’estate prende parte a numerosi festival tra cui il South by Southwest.
L’album, acclamato dalla critica, valse a Ben Howard la vittoria di ben due BRIT Awards nelle categorie “British Breakthrough Act” e “British Solo Male Artist”. Nel giugno 2013 Howard viene inoltre invitato ad esibirsi sul Pyramid Stage del Glastonbury Festival.

Dopo aver annunciato in anteprima alla BBC il titolo e il primo singolo del suo secondo album, il 26 ottobre 2014 pubblica “I Forget Where We Were”.
 All’uscita del disco fa seguito una partecipazione al Glastonbury Festival del 2015 e un lungo tour negli Stati Uniti con la band indie folk inglese Daughter come supporto.

Sono passati ben quattro anni e Ben Howard è finalmente pronto a far ritorno sulla scena musicale con “Noonday Dream” in uscita il primo giugno via Island Records. “A Boat To An Island On The Wall” è il primo brano condiviso.
Registrato in numerosi studi tra il Sud Ovest della Francia ed il Sud Ovest dell’Inghilterra, tra cui Sawmills, l’album è stato prodotto interamente da Ben Howard.

Tra gli artisti più dotati ed imprevedibili del Regno Unito, Ben Howard arriva in concerto in Italia per un’unica data mercoledì 4 luglio, Tener-a-mente Festival!

mercoledì 4 luglio 2018
Festival del Vittoriale TENER-A-MENTE
ANFITEATRO DEL VITTORIALE
Gardone Riviera (BS)
Via Vittoriale, 12

prezzi dei biglietti:
poltronissima: 42 € + dp
platea: 37 € + dp
platea laterale: 35 € + dp
gradinata numerata: 37 € + dp
gradinata non numerata: 26 € + dp

biglietti in vendita dalle ore 10.00 di venerdì 6 aprile su www.anfiteatrodelvittoriale.it

Informazioni su come acquistare i biglietti:
Anfiteatro del Vittoriale – +39.340.1392446 – www.anfiteatrodelvittoriale.it

 

“Un album è una fusione di ...

Il mese scorso Jeremy Tuplin ha pubblicato, via Trapped Animal, il suo terzo LP, “Violet Waves”. Il variegato disco del songwriter ...

Ascolta “Rose of Sharon” il ...

Li abbiamo ben segnati sulla nostra agenda gli ottimi Topographies provenienti da San Francisco. Guidati dall’estro di Gray Tolhurst ...

ALBUM: Pillow Queens – In ...

Si fa un gran parlare d’Irlanda in ambito musicale ultimamente. Scena florida questa, ricca di vitalità, così come ...

TRACK: Egoism – Here’s ...

Ritroviamo sempre con piacere il duo australiano a nome Egoism. La loro crescita musicale è davvero sotto gli occhi di tutti e anche questa ...

EP: Invell – Origine

Facciamo la conoscenza di Matteo Sartini, polistrumentista marchigiano al suo esordio via Big Lakes con questo EP di tre tracce ...