LA DISNEY PREPARA UN RIADATTAMENTO TELEVISIVO DEL LIBRO “ALTA FEDELTà”, MA AL FEMMINILE

 
7 Aprile 2018
 

A quanto sembra la Disney sta pianificando un adattamento per il piccolo schermo di ‘High Fidelity’ (Alta Fedeltà) che però non vedrà più maschietti nelle parti principali, bensì  fanciulle.

L’acclamato romanzo del 1995 di Nick Hornby è stato precedentemente adattato per il grande schermo da Stephen Frears nel 2000 (e a dire il vero anche li c’era stato un piccolo cambio nell’ambientazione, che da Londra diventava Chicago), con John Cusack che interpretava Rob Gordon, il proprietario di un negozio di dischi, Jack Black che faceva il dipendente Barry e Todd Louiso che interpretava Dick.

Ora il libro subirà l’adattamento televisivo da parte della Disney per il suo arrivo nei servizi di streaming televisivo. A curare il tutto saranno Veronica West e Sarah Kucserka, mentre lo sceneggiatore originale Scott Rosenberg è nel ruolo di produttore. Non ci sono ancora nomi su chi interpreterà le protagoniste: l’importante è che sappiano comunque coinvolgerci con le loro “Top 5”!

Insieme ad ‘High Fidelity’, il nuovo servizio di streaming della Disney vedrà lo sviluppo di nuove trasmissioni dedicate a Star Wars e alla Marvel, così come ai Muppet.

 

My Chemical Romance: il tour della ...

Il 2019 ha visto il ritorno in pista dei My Chemical Romance. Ovviamente il 2020 li aspetta al varco, sopratutto dal vivo. Inaspettata ...

Alice Boman – Dream On

E’ già da qualche anno che il nome di Alice Boman è sui radar dei principali siti musicali in giro per l’Europa e non solo, ma la ...

Brunori Sas – Cip

Il cantautore calabrese, uno dei più apprezzati del panorama musicale italiano, sembra aver già conquistato tutti, pubblico e critica, con ...

Pinegrove – Marigold

I Pinegrove sono tornati con il loro quarto album – il loro primo per Rough Trade Records – che arriva a distanza di appena un anno ...

Litfiba: La Top 10 Brani

I Litfiba sono sempre stati la mia band italiana preferita, insieme agli Afterhours, almeno fino a “Spirito” del 1994. ...