FRAH QUINTALE
Live @ Smart Lab (Rovereto, 21/04/2018)

 
di
23 aprile 2018
 
di Leonardo Menegoni

 

Frah Quintale sta spaccando tutto.
Arrivato alla conclusione del suo tour invernale allo Smart Lab di Rovereto (TN), con l’ennesimo di molti soldout, Frah Quintale si consacra ufficialmente la rivelazione dell’anno. 
Già quando “Regardez Moi” faceva capolino nel novembre scorso qualcuno parlava del “nuovo Coez”, che magari per qualcuno non è nemmeno un complimento, fatto sta che “l’ex rapper” dei fratelli Quintale ci ha preso in pieno.

 


Con il primo album solista prodotto dal suo fidato Ceri (che lo accompagna anche dal vivo) e uscito per l’etichetta indipendente Undamento (che guarda caso con Coez ha pure qualcosa a che fare) Frah Quintale è davvero entrato a gamba tesa nei cuori di quel pubblico giovane che ama il rap ma non i gangsta, che si riconosce nei piccoli drammi della vita quotidiana, tipo che sono finite le sigarette ma non hai voglia di uscire anche se hai pure il frigo vuoto, che insomma l’importante è avere l’amore e la voglia di ballare.
 E in effetti Frah Quintale li fa ballare tutti, e sudare molto per giunta.
 Il live di questo tour è molto semplice: nessuna luce particolare, nessuna scenografia, ledwall o altre sofisticherie. Solo Frah Quintale che fa avanti e indietro dal palco cantando e aizzando la folla e il compagno Ceri nelle retrovie che si occupa di tutta la parte musicale. 
Lo stesso Frah Quintale, all’anagrafe Francesco Servidei (bresciano, classe 1989), confessa che di musica non ce ne capisce poi tanto e che tutta la baracca sta fondamentalmente in piedi grazie a Ceri.

 

Non saprei dire dove sta il confine tra onestà e modestia, ma ad onor del vero, il rapper, o cantante che dir si voglia, è davvero preciso ed intonato, ma è innegabile che il grande lavoro che da ritmo a tutto lo show è nelle abili mani di Ceri, che si destreggia fra tastiera, basi, drumpad e qualche backvocals, facendo filare liscio come l’olio circa un’ora e un quarto di live che, per carità, con un paio di dovutissimi bis e una inaspettatamente timida esibizione di Ceri come frontman in un suo brano, non sono affatto male per una progetto musicale con solo un album alle spalle.
Pollicione alto quindi per Frah Quintale che ormai la rampa di lancio l’ha debitamente messa alle spalle. 
Aspettiamo solo di vedere se anche quest’estate la gente avrà voglia di ballare sulle note di questo pezzo da novanta, anzi da un quintale tondo tondo.

 

Date tour estivo:

25-05-2018 SEGRATE (MI) – MI AMI 2018 / Musica Importante A Milano
01-06-2018 MARINA DI CAMEROTA (SA) – Meeting del Mare
09-06-2018 CECCANO (FR) – Ciociaria Open Air 2018
15-06-2018 COSENZA – Be Alternative Festival • 15 e 16 Giugno • Castello Svevo
03-07-2018 BOLOGNA – BOtanique
11-07-2018 Arezzo • Men/Go Music Fest 2018 • 11/14 Luglio • Parco il Prato
13-07-2018 TORINO – Willie Peyote + Frah Quintale / Flowers Festival

05-08-2018 LAMEZIA TERME (CZ) – Color Festival

Foto concerto Smart Lab Rovereto a questo link

 

Night Flowers – Live @ Moth ...

Sempre un piacere tornare al Moth Club. Delizioso locale londinese in cui, tempo fa ormai, vidi per la prima volta i Night Flowers. Doveva ...

U2 – Live @ Mediolanum Forum ...

di Massimo Piubelli Gli U2 sono la “mia” band dai tempi di “The Joshua Tree”, quindi recensire un loro concerto per ...

Pusha T – Live @ Fabrique ...

How many Pusha T day-one fans here? Ci tiene a sottolinearlo Terrence Thornton che lui di dischi ne ha sfornati, prima dell’acclamato ...

Suede – Live @ Fabrique ...

Brett, Brett, Brett….fortissimamente Brett! 51 anni dice la carta d’identità, ma qui più passa il tempo più la magia non solo ...

The Fratellis – Live @ ...

Tornano in Italia per una data milanese The Fratellis, a conti fatti uno dei gruppi “minori” dell’ondata revival del brit ...