LAUREN RUTH WARD
Well, Hell

[ Weekday - 2018 ]
9
 
Genere: rock
 
23 aprile 2018
 

Già l’avevamo capito dal suo primo singolo quanto fosse tosta. Eccola Lauren Ruth Ward  con la sua voce intensa e libertina che divampa in tutte le parti di questo album,  uscito lo scorso febbraio per Weekday Records. Dalle sue canzoni traspare un senso di ricerca di libertà e lo fa emergere sopratutto “Make love to myself“, con una chitarrina iberica.

Una voce più cristallina, che da importanza ad ogni singola parola, come in “Blues Collar Sex Kitten”.  Non si fa scrupoli la giovane di  e accompagnata da Eduardo Rivera alla chitarra, Livia Slingerland al basso e India Pascucci alle percussioni  riescono  a creare immagini dense e armoniose come in “Those Letters” con le corde suonate così groovy dove si riaccende la sua vena più aggressiva.
In “Did I Offend You” la caratteristica della sua voce, il vibrato, esce facendosi sentire , cavoli se si fa sentire! [qui video]

Sembra mano a mano che si ascolta l’album che dalle note escano colori sempre più vivaci. La ragazza è una scoperta che vale proprio  la pena di ascoltare.  Quindi se voi volete ruggire al mondo e far provare sensazioni forti ai vostri vicini, spalancate le finestre e ascoltate “Well, Hell” a tutto volume!

Tracklist
1. Staff Only
2. Sideways
3. Those Letters
4. Make Love to Myself
5. Blues Collar Sex Kitten
6. Sheet Stains
7. Did I Offend You
8. Travel Man
9. Well, Hell
 
 

Drinks ‎– Hippo Lite

Il secondo lavoro dei Drinks sembra proiettarci alla fine degli anni 70, quando il rock e il punk si trasformavano in quello che poi sarebbe ...

The Body – I Have Fought ...

Nuovo capitolo dell’avventura di Chip King e Lee Buford, in arte The Body, che da quasi vent’anni battono le strade del metal americano ...

Brazilian Girls – Let’s ...

Se avete la passione per strade e caffè affollati e non riuscite vivere senza il ronzio di città dal sapore metropolitano e ...

Illuminati Hotties – Kiss Yr ...

Si è già data una definizione più che calzante la deliziosa Sarah Tudzin, ovvero ‘tenderpunk‘. Partendo da questa parola noi ...

Jess Williamson – Cosmic Wink

Terzo LP e primo per la Mexican Summer per Jess Williamson: la songwriter texana, il cui album più recente è “Heart Song”, uscito nel ...

Recent Comments

No Recent Comments Found