AVENGERS: INFINITY WAR

 
Tags:
 
di
5 Maggio 2018
 

Ho letto in giro che qualche fan irriducibile di qualche supereroe, mi pare di Hawkeye, si sia lamentato per l’assenza dei propri beniamini da questa pellicola. Posto che sono certo che i vari Ant Man e, per l’appunto, Hawkeye troveranno spazio nell’inevitabile sequel previsto per il prossimo anno, critiche come questa fanno letteralmente simpatia, a fronte di un blockbuster che è riuscito a mettere insieme qualcosa come una settantina di personaggi, una trentina dei quali a tutti gli effetti considerabili principali, in una storyline assolutamente credibile.

Il ritmo è tremendamente alto, il film dura due ore e mezza, ma sembrano lunghe quanto il proverbiale schiocco di dita di Thanos e se non si fa parte di quella schiera – di cretini – che pretende l’arte in un film di supereoi ce ne è per tutti i gusti.

Si ride tantissimo, si fa a botte, si visitano pianeti e, soprattutto, ci si emoziona.

Si alzi in piedi a chi su quel ‘Mr. Stark, I don’t feel so good…‘ non gli si è stretto il cuore.

Regia: Anthony e Joe Russo
Sceneggiatura: Christopher Markus & Stephen McFeely
Produttore: Kevin Feige
Casa di produzione: Marvel Studios
Distribuzione (Italia): Walt Disney Studios Motion Pictures
Fotografia : Trent Opaloch
Montaggio: Jeffrey Ford, Matthew Schmidt
Musiche: Alan Silvestri

Robert Downey Jr.: Tony Stark / Iron Man
Chris Hemsworth: Thor
Mark Ruffalo: Bruce Banner / Hulk
Chris Evans: Steve Rogers / Capitan America
Scarlett Johansson: Natasha Romanoff / Vedova Nera
Benedict Cumberbatch: Stephen Strange
Don Cheadle: James Rhodes / War Machine
Tom Holland: Peter Parker / Spider-Man
Chadwick Boseman: T'Challa / Pantera Nera
Paul Bettany: Visione
Elizabeth Olsen: Wanda Maximoff / Scarlet
Anthony Mackie: Sam Wilson / Falcon
Sebastian Stan: Bucky Barnes / Soldato d'Inverno
 

Joker

Siamo tutti destinati, prima o poi, a finire intrappolati nelle stanze bianche del manicomio di Arkham? La stanza bianca, “White Room”, ...

It – Capitolo due

Assolutamente non all’altezza del suo gradevolissimo predecessore, “It 2” di Andy Muschietti fallisce nel mancato ...

Once Upon A Time In… ...

E’ chiaro, a suo modo Tarantino si è morigerato. Sebbene su un campo da gioco completamente diverso, “OATIH” conferma la ...

La Casa di Jack

di Samaang Ruinees (recensione che trovate sulla pagina Facebook di Horror House) Jack è un ingegnere che vuole essere un architetto. Jack ...

The Boys (Stagione 1)

Quando iniziò a circolare la voce di un progetto che avrebbe portato sul piccolo schermo una serie basata sul fumetto “The ...