WEEKLY RADAR #29: SNUFF REDUX

 
15 Maggio 2018
 

Attiviamo il radar e scandagliamo in profondità un universo musicale sommerso. Ogni settimana vi racconteremo una band o un artista ‘nascosto’ che secondo noi merita il vostro ascolto. Noi mettiamo gli strumenti, voi orecchie e voglia di scoperta, che l’esplorazione abbia inizio (e mai una fine)…

E’ la voce di Skyler Ford a guidare il sound eterogeneo di questi ragazzi di Seattle che si fanno chiamare Snuff Redux. Il loro primo biglietto da visita è l’EP “Toy Kingdom”, tanto moderno indie-rock melodicamente deviato, quanto debitore di un certo emo anni ’90 alla “Kinsella style”. Sanno portarci sulla spiaggia, farci mettere gli occhiali da sole, ma poi trascinarci in cantina e sporcare i nostri vestiti di unto e alzare il rumore delle chitarre. Ma sta di fatto che i ritornelli non mancano mai, dannazione, pure con i coretti deliziosi, come in “Crust”!

Il primo EP usciva a gennaio del 2015, ma già a novembre ecco altri 4 brani, sempre all’insegna del “veniteci dietro e provate un po’ a capire il nostro genere, se ce la fate”.
Chitarre morbide e liquide per “Stop The Judge”, ma poi eccoli deragliare subito dopo con le mani nello sporco, per poi andare in spiaggia a surfeggiare, prima di buttarsi a capofitto in una “fidlerata”, bella power-rock. E tutto fila via che è un piacere!

Dicembre 2016, ecco un brano inedito che fa capolino. Si tratta di “No Reasons Good”, ancora una volta sulle tracce di una Mike Kinsella scanzonato.

La bella notizia è che l’8 giugno 2018 arriverà “Denim American” ( un disco che sarà una dichiarazione d’amore a Seattle, a quanto dicono i ragazzi), l’album d’esordio della formazione americana, ora composta da Skyler Ford, Daniel Chesney, Dylan Arlick e Ziggy Comer. La prima anticipazione è “The French Press”, probabilmente la canzone con il ritornello più melodico e incisivo mai scritto dalla band e il finalone bello riverberato ci manda in estasi. Anticipazione pazzesca!

 

EP: Collapse – ENDOGENIC ...

Conosciamo bene i Collapse, band giapponese dedicata a un rumoroso e sonico shoegaze, capace di inserire anche al suo interno frammenti ...

The End Of The F***ing World ...

Forse, anzi sicuramente, perché ha perso l’effetto sorpresa della prima stagione, diverte e stupisce un po’ meno di quanto ci ...

Ascolta “Hallelujah” il ...

Le Haim sono tornate con il loro nuovo singolo “Hallelujah”, una ballata che esprime la gioia per il loro legame fraterno. ...

Oggi “Spirito” dei Litfiba ...

Pubblicato il 19 novembre del 1994, “Spirito” è considerato da molti il canto del cigno della ditta Pelù&Renzulli. Il terzo album ...

Confermata la reunion dei Mötley ...

È confermato: i Motley Crue ritornano insieme! A sei anni dall’accordo che prevedeva la cessazione dell’attività live, il ...