TRACK: BURNING HOUSE
Peach

 
11 giugno 2018
 

Beh, signori che sorpresa. Ricordavamo questi eroi di Southampton, chiamati Burning House, come devoti dello shoegaze, con i My Bloody Valentine come punto d’arrivo fondamentale e invece ecco che ci dobbiamo ricredere grazie a questa delizia che si chiama “Peach”.

Qui, più che con i MBV, siamo in territori cari ai primi Teenage Fanclub o a Evan Dando, in vena certo di fare un po’ di casino con la chitarra, ma non certo a pulsioni shoegaze deraglianti. C’è la melodia, c’è il suono bello pieno degli anni ’90 e questo power-pop con il tiro della ballata.
Ci piace tantissimo questo brano vecchio stampo!

 

Omar Pedrini riporta in tour il ...

Omar Pedrini sarà in tour durante la primavera 2019 per riproporre dal vivo “Viaggio Senza Vento”, lo storico album dei Timoria uscito ...

Thom Yorke live in Italia per 5 ...

Lo storico front-man dei Radiohead, Thom Yorke, riporta in Italia il suo tour italiano “Thom York’s Tomorrow Modern Boxes”. Thom Yorke ...

“Il nostro disco è stato una ...

di Riccardo Cavrioli e Antonio Paolo Zucchelli (traduzione e trascrizione) Gli Shadowparty sono un supergruppo composto da componenti di ...

Mid90s

di Elvezio Sciallis (La Tela Nera) Dopo Paul Dano con “Wildlife”, altro grande esordio alla regia (e scrittura) di un attore, ...

EP: The Duke of Randwick – ...

Le notizie su questa band australiana scarseggiano: qualche singolo piazzato nel corso del 2018 e prontamente diffuso in rete, qualche data, ...