ALBUM: VIDEO AGE
Pop Therapy

 
16 Giugno 2018
 

Ross Farbe e Ray Micarelli vengono da New Orleans e si muovono sul quel sentiero che abbraccia con piacere synth e richiami agli anni ’80. Il loro precedente album, a nome Video Age, “Living Alone” era decisamente più chitarristico, mentre ora prevalgono i synth che danno quella patina di vintage. I riferimenti sonori potrebbero essere il McCartney solista, quello più post-modernista e synth-pop e Donald Fagen, ma, volessimo avvicinarsi ai giorni nostri, anche i Phoenix più morbidosi dell’ultimo album.

Insomma, avete voglia di un tuffo nel passato?

 

Dalle nebbie degli anni ’90 ...

Chi ama lo shoegaze, beh, ama i Drop Nineteens e ovviamente adora il loro esordio “Delaware” che compie 30 anni ...

Beach House: fuori il 3° capitolo ...

Il nuovo disco dei Beach House “Once Twice Melody”, l’ottavo in studio, uscirà il prossimo 18 febbraio su Sub Pop (USA) e ...

Mini-album di rarità inedite in ...

Un nuovo mini-album di rarità dei Sonic Youth è in arrivo l’11 marzo. “In/Out/In” raccoglie inedito registrato tra il ...

After Life – Stagione 3

Ogni stagione di “After Life” inizia con i personaggi, soprattutto Tony, un passetto o un passo indietro rispetto a come li ...

The Underground Youth in Italia a ...

The Underground Youth torneranno in Italia nel mese di marzo a presentare il loro decimo album, “The Falling”, uscito nel marzo ...