ALBUM: SOBS
Telltale Signs

 
Tags: ,
22 Giugno 2018
 

C’erano dubbi sul fatto che il disco d’esordio dei Sobs sarebbe stato delizioso? Assolutamente no e infatti ogni attesa è stata rispettata. Celine Autumn, Jared Lim e Raphael Ong tornano dopo l’ EP “Catflap” e lo fanno con un adorabile disco di guitar-pop dedicato all’amore, sia all’esaltazione dell’innamoramento ma anche alla malinconia e all’insicurezza derivate della rottura di una relazione. Due estremi che danno anche i confini della musica dei ragazzi di Singapore, che sanno essere molto accattivanti e molto pop ma anche più intimi.

Le melodie fluiscono naturali e accattivanti, con qualche picco come “Party Song” che conquistano all’istante. Ma in realtà tutto il disco è un vero e proprio gioiello, che va assaporato ascolto dopo ascolto. Pimpante al punto giusto, accattivante e a presa rapida, ma con qualla punta di agrodolce che sa emergere, in modo ottimale, in alcuni brani, come ad esempio nella magnifica title track.

Applausi meritatissimi!

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

El Inmortal

Fa piacere vedere che qualche volta il cinema recente, o in questo caso, la serialità recente di casa nostra possa influenzare ...

TRACK: Steve Neville – Bitter ...

Conosciamo ormai da un po’ di tempo Steve Neville: il musicista dell’Ontario lo scorso anno ha dovuto superare una dura ...

TRACK: Martha Halvorsen – For ...

Marthe Halvorsen è nativa della Norvegia, ma è residente in Canada: al suo attivo ci sono per ora una manciata di singoli e un album, ...

Wolf Alice – Live @ Fabrique ...

Passa anche da Milano, per un’unica data italiana il nuovo tour dei Wolf Alice, la band londinese capitanata da Ellie Rowsell, chiude ...

Guarda Sam Fender eseguire ...

Sam Fender ha condiviso un nuovo video live del brano “Alright”, tratto dal suo concerto tenutosi al Finsbury Park ...

Recent Comments