ALBUM: PASTEL DREAM
Too Much Too Fast

 
7 Luglio 2018
 

E’ uscito il 5 luglio l’album dei Pastel Dream (Caitlyn Whitfield, principale compositrice del gruppo, Carlos Pineda, Sara Forestieri, Greta Soos, Brandon Findling), una band il cui nome già evoca i toni morbidi e leggeri della loro musica. La descrizione che fanno di loro stessi è questa: “Dreamy pop-like reverb soaked sounds 🙂” e diciamo  che calza a pennello.
La componente dream-pop è ben presente, avvolgendo i nostri sensi, ma une deliziosa componente riverberata è sempre presente, sia che i toni siano bassi e morbidi (“Mind” o “Lexi You’re a Good Girl”), sia che qualche profumo indie-surf faccia capolino (“Dear Stephanie”, brano migliore del lotto assieme alla title track che parte decisamente easy per poi “sporcarsi” nel finale).

Un disco molto piacevole che vi consigliamo, assolutamente!

 

Any Given Friday – Ogni ...

È di nuovo venerdì e seguendo la traiettoria del volo di un moscone – dal ronzio più emozionante di tante cose sentite ultimamente ...

Ryan Adams torna sulla vicenda ...

Un anno e mezzo dopo le accuse di abusi mosse contro di lui da diverse donne, tra cui una ragazza che diceva di essere minorenne ...

TRACK: Ibisco – Meduse

Ibisco è un fenomeno. Non comincerei mai così una recensione se non avessi la certezza di essermi trovato fra le mani qualcosa di ...

TRACK: Qoio, Santiago KeiKei ...

Qoio torna a farsi sentire a pochi mesi dall’esordio con un brano che sa di replicanti, mondi digitali e tecnologie distopiche: in ...

TRACK: Chiamamifaro – Pasta ...

Buono l’esordio di chiamamifaro, oggi al debutto con “Pasta Rossa” e già in pole position tra i nomi dei principali ...