UN NUOVO DOPPIO LP PER GLI ANIMAL COLLECTIVE AD AGOSTO

 
10 Luglio 2018
 

Gli Animal Collective, che sono attualmente in tour negli Stati Uniti, hanno annunciato – loro malgrado – un nuovo doppio album, la cui uscita è prevista per il mese prossimo.

Non si conoscono ancora molti dettagli al riguardo, poiché “Tangerine Reef”, questo il suo titolo, è stato scoperto da un utente di Reddit a causa del leak della prevendita sul sito della FNAC: poco dopo è arrivata la conferma, attraverso un messaggio su Instagram, anche da parte della band.

La descrizione sul sito web francese dice: “Gli Animal Collective hanno collaborato con il collettivo Coral Morphologic durante una serie di performance, in modo da allertare e sensibilizzare gli individui riguardo la protezione della barriera corallina. Il risultato è Tangerine Reef, la colonna sonora di una causa planetaria.”

La Coral Morphologic è una compagnia multimediale fondata dal biologo marino Colin Foord e dal musicista Jared MacKay che cerca di portare la gente a conoscenza dei rischi della barriera corallina dell’Oceano attraverso la salvaguardia e a progetti artistici.

Nel corso della prossima settimana si dovrebbero avere maggiori notizie riguardo al nuovo album della band di Baltimora.

 

Flaming Lips: guarda il video del ...

“American Head”, il ventunesimo album dei Flaming Lips arriverà il prossimo 11 settembre via Bella Union. Il disco, prodotto da ...

Fantastic Negrito a Milano a marzo ...

Il quarto album di Fantastic Negrito, “Have Your Lost Your Mind Yet”, è uscito oggi via Cooking Vinyl e già questa sarebbe una ...

Guarda il video di ...

Dopo la militanza in Standard Fare, Mammoth Penguins e The Hayman Kupa Band, Emma Kupa realizzerà il prossimo 18 settembre – via Fika ...

Oggi “Little Kix” dei ...

Che triste destino quello di “Little Kix”. Quando si parla dei Mansun o, semplicemente, si pensa alla formazione di Paul Draper, ...

L’anno prossimo arriverà, ...

James Allan dei Glasvegas, parlando con NME, si rende conto che per quesyto nuovo album della sua formazione c’è voluto un sacco di ...