SMOKESCREENS
Used To Yesterday

[ Slumberland Records - 2018 ]
7
 
Genere: power-pop
 
23 luglio 2018
 

E brava la Slumberland che, con la solita sagacia musicale, mette sotto contratto i neozelandesi/americani Smokescreens, guidati, in particolare, da Chris Rosi e Corey Cunningham (anche se ormai la band è un quartetto a tutti gli effetti con l’aggiunta del batterista Brice Bradley e della bassista Jenny Moffett).

Il loro è un sound davvero classico, quello che sa far battere il cuore ai dannati nostalgici come il sottoscritto, ma che in realtà potrebbe fare breccia anche nelle orecchie più giovani e meno navigate in fatto di power-pop, jangle e della storica Flying Nun. Qui si va a pescare in territori che potremmo definire a metà strada tra la generazione C86, i primi REM e il Paisley Underground, con grande padronanza e rispetto per la materia guitar-pop così come per la melodia.

Ci manca il fiato a star dietro a perle come “Jolly Jane” (molto Veronica Falls), mentre scosse elettriche ci fanno sbandare in “Someone New”, mentre poi ecco ballate come “Buddy” che si tingono di classica popedelia o ancora una “Fool Me” dove pare di stare in territori Yo La Tengo. Posso dirvelo? Addirittura nei pezzi più tranquilli i nostri sembrano quasi avere una marcia in più…ma forse sono solo io che sto diventando romantico con l’estate!

Comunque, il primo che mi viene a dire che le chitarre nel rock sono morte si becca un cazzotto in faccia.

Tracklist
1. Someone New
2. Used To Yesterday
3. The Lost Song
4. Jolly Jane
5. Buddy
6. Waiting For Summer
7. Steel Blue Skies
8. Fool Me
9. It's Not Right
10. Falling Down
 
 

Marika Hackman – Any Human ...

Sono passati poco più di due anni dall’uscita del suo sophomore “I’m Not Your Man” e Marika Hackman è ritornata questo weekend con ...

Olden Yolk – Living Theatre

Il loro omonimo primo LP era arrivato solamente nel febbraio dello scorso anno, ma gli Olden Yolk gli hanno già dato un seguito, realizzato ...

Everything Hits at Once: The Best ...

Un best of è una tela intricata che può farti incazzare, oppure può diventare un universo immaginario e ideale in cui incontrarsi con i ...

Slaughter Beach, Dog – Safe ...

Slaughter Beach, Dog è il progetto di Jake Ewald dei Modern Baseball, ma per questo suo terzo LP, uscito nel weekend via Big Scary Monsters ...

Of Monsters and Men – Fever ...

Si può passare da un fragoroso entusiasmo – al punto da indicare questo disco tra le migliori uscite dell’anno – al dubbio che forse ...