JUSTIN VERNON (BON IVER) + AARON DESSNER (THE NATIONAL): ECCO I DETTAGLI DEL DISCO DEI BIG RED MACHINE

 
di
25 Luglio 2018
 

I Big Red Machine, ovvero Justin “Bon Iver” Vernon e Aaron Dessner dei The National, pubblicheranno il loro omonimo debutto il 31 agosto per Jagjaguwar.

L’album è stato anticipato da 4 brani pubblicati in anteprima sul nuovo servizio streaming People, “Forest Green”, “Lyla”, “Gratitude” e “Hymnostic”.

Il duo delle meraviglie ha svelato i dettagli dell’omonimo esordio in uscita il 31 agosto per Jagjaguwar prodotto in collaborazione con Brad Cook e mixato da Jonathan Low presso lo studio dello stesso Aaron Dessner a New York (in cui i The National hanno registrato anche l’ultimo album “Sleep Well Beast”).

“Big Red Machine” è uno dei dischi più attesi del 2018, sicuramente la collaborazione più interessante in arrivo prima della fine dell’anno in corso.
L’album ha punti in comune con gli ultimi lavori targati Bon Iver e The National e non deluderà i fan di questi due pesi massimi della scena indie.

“Big Red Machine” tracklist:
01 Deep Green
02 Gratitude
03 Lyla
04 Air Stryp
05 Hymnostic
06 Forest Green
07 OMBD
08 People Lullaby
09 I Won’t Run From It
10 Melt

 

Uscito per il Record Store Day, ...

di Stefano Bartolotta La leggenda di “The Dead Flowers Reject” inizia il giorno del decimo anniversario di “Six”. Quel giorno, Paul ...

Andrea Laszlo De Simone – ...

E chi se lo immaginava? Sicuramente Giovanni Truppi, che seduto qualche poltrona dietro la mia non è riuscito a schermarsi dalla mia ...

Kevin Morby – Sundowner

Sempre piuttosto puntuale Kevin Morby realizza anche in questo triste 2020 un nuovo LP, il suo sesto solista, che arriva a distanza di ...

Il processo ai Chicago 7 (The Trial ...

Probabilmente il film più importante e, pur narrando vicende legate ai moti sessantottini e alla guerra in Vietnam, attuale di questo ...

My Bloody Valentine: La Top 10 ...

di Sebastian Lugli Alla richiesta di una top ten dei My Bloody Valentine, ammetto che subito ho pensato di rispondere no. A parte che non mi ...