I VAMPIRE WEEKEND FIRMANO PER LA SONY, NUOVO ALBUM O UN SINGOLO ATTESO PER IL 30 SETTEMBRE

 
di
2 Agosto 2018
 

Il rumours che circolava da mesi è stato confermato da uno dei due diretti interessati: i Vampire Weekend, dopo 3 dischi licenziati con la XL Recordings, pubblicheranno il prossimo album con la Sony.

E’ proprio il colosso americano ad annunciarlo rendendo pubblico un rapporto finanziario nel quale, oltre a fare il punto su dati di vendite, royalties, ect… relativi ai primi quadrimestri del 2018, viene indicata una nuova pubblicazione a firma Vampire Weekend tra le release previste per il 30 settembre.

Dal documento non è chiaro se si tratti di un primo singolo o del tanto atteso nuovo disco rimane però la convinzione che il quarto lavoro di Ezra Koening e compagni, dato per pronto al 94.5% lo scorso Maggio, è sempre più vicino.

Da capire anche quale sarà la formazione definitiva dei Vampire Weekend considerata l’uscita di scena di Rostam Batmanglij e l’inserimento in formazione, al momento pare solo per le esibizioni live, di Greta Morgan (voci, piano e chitarre), già titolare del progetto Springtime Carnivore, e Brian Robert Jones (chitarre), attivo negli Human Natural.

 

Guarda il video di “Favourite ...

“A Blemish In The Great Light”, il terzo LP degli Half Moon Run, uscirà il prossimo 1° novembre via Glassnote Records a ...

The Cavemen ritornano con un nuovo ...

The Cavemen stanno per ritornare con un nuovo album. La band garage-rock neozelandese, che abbiamo recentemente visto qui in Italia a inizio ...

“Bisogna guardare al futuro e ...

Jake Clemons dal 2012 – dopo la morte dello zio Clarence – è diventato il sassofonista della E-Street Band di Bruce Springsteen, con ...

Oggi “Prince” di Prince compie ...

Nel 1979 Prince ha ventun anni, ma per qualche strano motivo va in giro dicendo di averne diciannove. È reduce da un avvio di carriera poco ...

Oggi “One Step Beyond ” dei ...

Verso la fine degli anni 70, e nel caotico panorama New Wave, ad un certo punto si affacciò qualcosa di totalmente inaspettato, erano band ...