SHADOWPARTY
Shadowparty

[ Mute - 2018 ]
6.5
 
Genere: Synth-pop, New Wave
 
di
6 Agosto 2018
 

Metti due Devo (il chitarrista/tastierista Josh Hager e il batterista Jeff Friedl) e due New Order (il bassista Tom Champman e il chitarrista Phil Cunningham, ex Marion), aggiungi un po’ di Verve (Nick McCabe) e la voce femminile e sensuale dei Primal Scream nella prima metà degli anni ’90 (Denise Johnson), registra e produci tra UK e States, dagli una bella impostazione Hi-Fi, pop ruffiano quanto basta e pennellate ora new wave ora post punk: eccovi gli Shadowplay.

Tra brani pop a tutto tondo come “Celebrate” che sembrano studiati per festeggiare una vittoria (che non c’è stata, come quella della Coppa del Mondo di calcio da parte dell’Inghilterra?), pezzi più sinuosi con cori e synth a farla da padrona (“Reverse The Curse”), deviazioni che sono carezze dal tocco post rock (“Even So”), momenti più cupi (“The Valley”), c’è – come del resto era prevedibile e preventivabile- ora sapore New Order (“Present Tense” e “Taking Over”) ed ora linee più Devo (“Truth”).

Nulla di indimenticabile, ma l’album fila via che è un piacere. E la sensazione è che questo non sia un episodio isolato, ma che ci possa essere un seguito quanto prima…

 

Tracklist
1. Celebrate
2. Taking Over
3. Reverse The Curse
4. Marigold
5. Sooner Or Later
6. Present Tense
7. Even So
8. Truth
9. Vowel Movement
10. The Valley
 
 

Vanarin – EP 2

di Beatrice Bianchi All’ascolto, un brano dei Vanarin si pone come un viaggio tra l’Italia e l’Oltremanica, spaziando tra sonorità ...

Black Lips – Sing In A World ...

I Black Lips giungono con il nuovo “Sing In A World That’s Falling Apart” a una forma – non dico definitiva – ...

Demitasse – Perfect Life

Per la serie coppie musicali che funzionano: i Demitasse di Joe Reyes e Erik Sanden, attivi anche in chiave più rock con i Buttercup. Tre ...

Julielle – (A)Cross

Dalla fucina musicale del tacco italiano (mainstream e non) emerge la voce della giovanissima Julielle, figlia dello stile delle nostrane ...

Khruangbin & Leon Bridges – ...

Leggo Khruangbin e mi vengono gli occhi a forma di cuore: personalmente, una delle cose più fighe degli ultimi (poveri) anni, altro non ...