ALBUM: TOMBERLIN
At Weddings

 
10 agosto 2018
 

Era già uscito questo disco l’anno scorso (7 canzoni), via Joyful Noise Recordings, ma ora trova nuovi riflettori (e l’aggiunta di nuovi brani) grazie alla ripubblicazione (meritata e doverosa) della Saddle Creek. Avevamo già parlato della fanciulla, ma ora che l’album è uscito e le recensioni stanno arrivando, beh, ci teniamo anche noi a tessere le lodi di Sarah Beth Tomberlin. Fragili e intimi cristalli acustici che segnano il passaggio dall’adolescenza all’età adulta, lo sguardo al passato (rassicurante) e i dubbi per un futuro (nebuloso), mentre la maturità bussa alla porta, con tutto il suo carico di promesse, solitudini, rimpianti e insicurezze mascherate da sicurezze, mentre il retaggio religioso della famiglia permea comunque l’ambiente, nel bene e nel male, perché la fede si può anche perdere e perché questi dolci e autunnali inni pastorali hanno davvero un aura quasi sacra e mistica.

Non sarà la prima volta che sentiamo argomenti simili in musica, certo, ma la grazia assoluta con cui la voce di Sarah si sposa alla sua chitarra e queste melodie così candide, no, quelle non sarà così facile trovarle.
In un disco meravigliso che si eleva per un gusto semplice e misurato e l’attenzione alle piccole (ma fondamentali) cose (anche negli arrangiamenti stessi) ecco che brillano due parle assolute, messe in successione come la ballata pianistica “I’m Not Scared” e quell’incanto che è “Seventeen” (un violino che dialoga con questo lavoro di finger-picking alla chitarra), da pelle d’oca. Con una doppietta simile non ci sarebbe già null’altro da dire, ma c’è anche il resto del disco. Che va amato.

 

Still Corners – Live @ Covo ...

La settimana è iniziata da poco, ma è giusto spezzare il ritmo fin da subito con un buon concerto: è martedì sera e ci troviamo al Covo ...

Tallies + Be Forest – Live @ ...

Siamo a Bristol per una velocissima trasferta per assistere al concerto dei canadesi Tallies: il live, che si terrà al Lanes, nel pieno ...

18 maggio 1980: Ian Curtis, i Joy ...

I Joy Division, nonostante la loro breve esistenza come band, sono un riferimento musicale fondamentale, soprattutto per il movimento dark e ...

I Tennis Club firmano per Elefant ...

Ottime notizie per chi ama il garage-surf-pop. Stanno infatti per tornare in pista i Tennis Club, questa volta per la mitica Elefant ...

The Twang: sono ritornati con il ...

C’è stato un momento, intorno al 2007 se non sbagliamo, in cui i Twang erano additati come i nuovi Oasis, complice anche la ...