JAMES
Living in Extraordinary Times

[ Infectious Music - 2018 ]
7
 
Genere: Rock, Pop Rock, Alternative Rock
Tags:
 
di
13 Agosto 2018
 

Tornano i James, band inglese emersa in pieno periodo Madchester (scena musicale dalla quale gli stessi hanno comunque storicamente cercato di prendere le distanze) ed affermatasi a cavallo tra ’80 e ’90 con power ballads come “Sit Down” e “Laid”.

“Living in Extraordinary Times” è un lavoro di spessore, dal repertorio variegato e dal tiro melodico e trascinante, tra momenti di rock da stadio, virate post punk ed istantanee acustiche, con uso importante (e, forse, parzialmente evitabile?) del synth, il tutto in un’atmosfera molto molto 90’s ed hi-fi. L’album è peraltro arricchito, nella sua versione deluxe, da demo e bonus track dalle dimensioni e dai sapori maggiormente intimi e dreamy.

“Hank” è una denuncia senza urla alla società e alla scena politica americana attuale, “Coming Home Pt.2” fa da sequel ad un loro vecchio successo (“Come Home” del 1990) con fiati a dare toni di epicità al pezzo e l’intervento dell’amico Brian Eno, si spazia poi tra ballate delicate (“How Hard the Day”) o più strutturate (l’anthemica “Extraordinary Times”) e pezzi incalzanti e super pop-rock (“Better Than That”) o nervosi e turbolenti (“What’s It All About” col suo finale, comunque, country e soave).

In questo “Living in Extraordinary Times” i fan di vecchia data dei James potranno apprezzare, ferma la loro innegabile capacità melodica e compositiva, la voglia continua di tenersi musicalmente giovani e di reinventarsi; per chi li conosce più distrattamente merita comunque una messa alla prova per testare la passione, l’attaccamento e la dedizione che Booth e soci mettono sul piatto da oltre 30 anni.

Tracklist
1. Hank
2. Coming Home (Pt.2)
3. Leviathan
4. Heads
5. Many Faces
6. How Hard The Day
7. Extraordinary Times
8. Picture Of This Place
9. Hope To Sleep
10. Better Than That
11. Mask
12. What’s It All About
13. Backwards Glances (Bonus Track)
14. Moving Car (Demo)
15. Overdose (Demo)
16. Trouble (Demo)
 
 

Pedro The Lion – Havasu

Continua il viaggio nella memoria di David Bazan, ormai unico titolare del progetto Pedro The Lion che a sorpresa ha pubblicato ...

Billy Talent – Crisis of ...

Dopo quasi sei anni di silenzio discografico, rifanno capolino anche i canadesi Billy Talent: poco stimati (o meglio, conosciuti) in Italia ...

Yard Act – The Overload

Nati nel 2019 dalle menti creative dei due coinquilini Ryan Needham e James Smith, gli Yard Act sono stati bloccati dal Coronavirus dopo ...

Déjà Vega – Personal Hell

Dopo il bruciante, ed ad alto contenuto psych-rock, esordio del 2019, tempo di secondo album anche per i Déjà Vega, interessantissimo trio ...

Cara Calma – Gossip!

Ho un debole per questi ragazzi bresciani e sono pronto candidamente ad ammetterlo. Già nel 2019, nello stilare e far pubblicare la mia ...