EP: THE AMERICAS
Guitar Music is Dead

 
15 Settembre 2018
 

Vengono da Worchester, nelle Midlands inglesi, non lasciatevi quindi tradire dal nome. Harry Payne, Aaron Whittaker e Alexander Bradshaw hanno appena licenziato questo EP di sei brani che annunciano la morte della musica che ha segnato la vita di intere generazioni: quella che si suona con lo strumento a sei corde. Bene, nessun epitaffio risulterebbe più falso. Il trio anglosassone ha forse deciso di fare a meno del basso nelle loro esibizioni live, probabilmente per salvarlo dalla immane tragedia, ma questo EP contiene brani che potrebbero far parte di un “Best of ” dei Rolling Stones o far crepare d’invidia un Bob Dylan in cerca di rivincite.

“Come On Out”, “Rosanna” e “American Morning” sono pezzi che si amano sin dal primo ascolto. Per amanti di quel rock anni ’70 ma anche per chi cerca una mezz’oretta di grande musica: non perdete tempo ed ascoltatelo, guitar music will never die…

 

I Weezer annunciano il nuovo disco ...

I Weezer annunciano il nuovo disco “OK Human” atteso per il prossimo 29 gennaio su etichetta Atlantic. Il pre-order sarà a ...

I Tindersticks svelano tutti i ...

Esce il prossimo 19 febbraio su etichetta City Slang “Distractions” (pre-order) tredicesimo album in studio dei Tindersticks. ...

Chris Baio (Vampire Weekend) svela ...

Il bassista dei Vampire Weekend, Chris Baio, ha pubblicato due nuovi singoli tratti dal suo prossimo album, in arrivo a breve. I due ...

TRACK: Chemical Club – ...

Sappiamo poco del progetto Chemical Club, se non che dopo un EP, “Mutual Psychosis”, dello scorso anno, il duo proveniente dal ...

Seazoo – Joy

A poco più di due anni dal loro album d’esordio, “Trunks”, canditato al Welsh Music Prize, i Seazoo sono tornati lo scorso aprile ...