EP: THE AMERICAS
Guitar Music is Dead

 
15 settembre 2018
 

Vengono da Worchester, nelle Midlands inglesi, non lasciatevi quindi tradire dal nome. Harry Payne, Aaron Whittaker e Alexander Bradshaw hanno appena licenziato questo EP di sei brani che annunciano la morte della musica che ha segnato la vita di intere generazioni: quella che si suona con lo strumento a sei corde. Bene, nessun epitaffio risulterebbe più falso. Il trio anglosassone ha forse deciso di fare a meno del basso nelle loro esibizioni live, probabilmente per salvarlo dalla immane tragedia, ma questo EP contiene brani che potrebbero far parte di un “Best of ” dei Rolling Stones o far crepare d’invidia un Bob Dylan in cerca di rivincite.

“Come On Out”, “Rosanna” e “American Morning” sono pezzi che si amano sin dal primo ascolto. Per amanti di quel rock anni ’70 ma anche per chi cerca una mezz’oretta di grande musica: non perdete tempo ed ascoltatelo, guitar music will never die…

 

Gruff Rhys – Pang!

Gruff Rhys ama cambiare, stupire. Difficile trovare un filo conduttore nell’ormai lunga carriera solista del frontman dei Super Furry ...

Lana Del Rey – Norman Fucking ...

Ogni volta che Lana Del Rey pubblica un album il dibattito tra estimatori e detrattori della musica di Elizabeth Grant diventa sempre più ...

VIDEO: Danika Smith – Suit of ...

Sia chiaro: una rondine non fa (quasi) mai primavera. Certo che rimanere indifferenti verso Danika Smith e il suo folk docile, ammaliante e ...

TRACK: The Zells – Hello ...

Amanti del rock garage e lo-fi, qui c’è pane per voi. No More Heroes by The Zells The Zells, da Pittsburgh, Pennsylvania, mettono ...

Colonne Sonore anni ’80: la ...

A ben vedere, l’ottanta per cento delle volte che penso ad una colonna sonora, o che mi trovo a canticchiarla, mi viene in mente ...