EP: THE AMERICAS
Guitar Music is Dead

 
15 Settembre 2018
 

Vengono da Worchester, nelle Midlands inglesi, non lasciatevi quindi tradire dal nome. Harry Payne, Aaron Whittaker e Alexander Bradshaw hanno appena licenziato questo EP di sei brani che annunciano la morte della musica che ha segnato la vita di intere generazioni: quella che si suona con lo strumento a sei corde. Bene, nessun epitaffio risulterebbe più falso. Il trio anglosassone ha forse deciso di fare a meno del basso nelle loro esibizioni live, probabilmente per salvarlo dalla immane tragedia, ma questo EP contiene brani che potrebbero far parte di un “Best of ” dei Rolling Stones o far crepare d’invidia un Bob Dylan in cerca di rivincite.

“Come On Out”, “Rosanna” e “American Morning” sono pezzi che si amano sin dal primo ascolto. Per amanti di quel rock anni ’70 ma anche per chi cerca una mezz’oretta di grande musica: non perdete tempo ed ascoltatelo, guitar music will never die…

 

Si chiama “Live In Favor Of ...

I Lemon Twigs tornano con un’altra scarica di adrenalina, “Live In Favor Of Tomorrow” è l’assaggio dal loro nuovo ...

An Early Bird svela la nuova ...

Squisita anticipazione da An Early Bird che, anche questa volta, ci fa sognare e battere forte il cuore, all’insegna di un folk che si ...

Massive Attack: in arrivo il nuovo ...

Nelle ultime ore sui profili social dei Massive Attack sono apparsi indizi relativi ad una imminente pubblicazione del gruppo di Bristol. 3 ...

Beck festeggia i suoi 50 anni con ...

Ieri, mercoledì 8 luglio, Beck ha spento 50 candeline. Per celebrare questo importante traguardo l’artista americano ha rilasciato ...

The Cranberries: “No Need to ...

“No Need to Argue”, secondo disco dei Cranberries pubblicato nel 1994, sarà ristampato in versione ‘espansa’ dalla ...