ALBUM: SOFTER STILL
Nuances

 
9 Novembre 2018
 

Li abbiamo visti nascere e crescere musicalmente, li abbiamo intervistati quando ancora il loro album d’esordio era lontanissimo, abbiamo temuto che fossero scomparsi quando non avevamo più notizie di loro, abbiamo amato i loro singoli e abbiamo adorato le cover di Brighter e Everything But The Girl…insomma noi di Indie For Bunnies abbiamo davvero a cuore i Softer Still.

Aspettavamo con ansia questo esordio che è arrivato proprio il 9 novembre e non possiamo fare altro che i complimenti a Grant Williams e alla sua band per aver realizzato un disco sublime. “Nuances” riprende solo alcune perle del passato della band, quindi la cosa bella è che abbiamo molti inediti e sopratutto la nuova produzione è all’altezza di quelle gemme melodiche che avevano segnato il percorso della band.

Gli anni ’80, con i suoi synth, quelle ritmiche così incalzanti e alte nel mix, il sound declinato secondo il magico verbo del sophistipop: tutto quello che volevamo dai Softer Still lo troviamo, ma, per fortuna, non manca mai nemmeno quel tocco sognante e magico che avvolge ogni brano, rendendolo capace di entrarci subito sottopelle, avvolgente e quasi malinconico come potrebbe essere “Why Does It Rain” o ballabile e capace di farci muovere testa e piedi, vedi “Priorities”. In questo ultimo periodo l’estetica dream-pop ha preso molto piedi, con queste chitarre cristallizzate in un sogno, mentre l’atmosfera si fa molto morbida. Ecco, i Softer Still seguono questa corrente, ma la inseriscono in forti richiami ritmici anni ’80, riuscendo ad amalgamare il tutto alla perfezione, anche e sopratutto alla luce di una facilità melodica impressionante: ogni ritornello è a presa rapidissima.

Grande quindi è la nostra gioia per aver sempre creduto in questa band che, alla prova del 9, ha dimostrato il proprio assoluto valore! Bravissimi!

 

Kanye West annuncia il nuovo album ...

Kanye West ha annunciato il suo nuovo album via instagram. Secondo quanto apparso sull’account social dell’artista “Donda ...

Ascolta “The Smoke” ...

The Smile, il nuovo gruppo composto da Thom Yorke e Jonny Greenwood dei Radiohead e Tom Skinner dei Sons Of Kemet, oggi rivelano il nuovo ...

Spotify rimuove la musica di Neil ...

Le richieste avanzate da Neil Young solo 24 ore fa sono state già esaudite. Spotify ha infatti ufficialmente rimosso tutta la musica del ...

Ascolta Japanese Breakfast rifare ...

Japanese Breakfast condivide la sua cover di “Nobody Sees Me Like You Do” brano che Yoko Ono pubblicò nel disco del 1981 “Season ...

Oggi “Spooky” dei Lush ...

Ricordo un interminabile viaggio in autobus per andare ad un colloquio di lavoro, nella campagna milanese. Mi sarei laureato in estate del ...