TRACK: MY RAINING STARS
Manhattan

 
19 novembre 2018
 

E’ sempre un piacere ritrovare il buon Thierry Haliniak, che ovviamente si “nasconde” dietro al nome di My Raining Star per dispensare ottime perle dal sapore jangly o popedelico/shoegaze, come questa “Manhattan”.

Il buon Thierry ci riporta agli anni ’90, con questo andamento circolare e ipnotico, in cui le chitarre ci avviluppano con la loro melodia e tutto procede come un favoloso mantra pop: un brano imbevuto di magnifica popedelia, un po’ alla Ride del terzo album e con dei richiami chitarristici che potrebbero farci pensare anche a Noel Gallagher in pieno trip da funghi allucinogeni.

 

Riepilogo finale per gli ultimi ...

Dopo le due prestigiose anteprime che hanno avuto come protagonisti Calcutta e Gazzelle, e dopo le due serate di “Goazilla” dedicate ai ...

I Jethro Tull annunciano ancora ...

I Jethro Tull non riescono a stare lontani dall’Italia e, mentre sono nel pieno del loro tour estivo, aggiungono oltre a Roma ancora due ...

2 date italiane (come solista), a ...

Torna in tour solista, il leader dei The Mission! Nato a Bristol, Inghilterra, Jerry Wayne Hussey è il leader dei The Mission e prima ...

Max e Iggor Cavalera ripropongono ...

Quando si citano due dischi come “Beneath The Remains” (1989) e “Arise” (1991), beh, si sta parlando di due pilastri ...

Al TOdays Festival di Torino i Ride ...

Dopo Hozier, Jarvis Cocker, Nils Frahm, Johnny Marr, Balthazar, Adam Naas e One True Pairing ecco sbarcare un altro peso massimo al TOdays ...