ASCOLTA “HOLD ON” NUOVO BRANO DEI GIARDINI DI MIRò

 
di
20 novembre 2018
 

In attesa dell’uscita di “Different Times”, il nuovo album dei Giardini di Mirò, si può ascoltare un nuovo brano, realizzato in collaborazione con Robin Proper-Sheppard (Sophia, God Machine).

Ascolta “Hold On”, il nuovo brano con Robin Proper-Sheppard (Sophia):

Il nuovo disco, in uscita il 30 novembre per 42 recordssegna un ritorno in grande stile, che mantiene solidi legami con il passato ma proietta i Giardini di Mirò ulteriormente in avanti, verso un futuro luminoso e ancora da scrivere, anche grazie alla rinnovata collaborazione con Giacomo Fiorenza, lo stesso produttore con cui avevano realizzato i primi due album “Rise and Fall of Academic Drifting” e “Punk… Non Diet!”, che da subito li avevano consacrati tra gli imprescindibili degli anni Zero.

Le esperienze e le metamorfosi dei Giardini di Mirò vengono raccontate inoltre in “Different Times, la storia dei Giardini di Mirò”, il libro scritto da Marco Braggion con la prefazione di Carlo Pastore, che uscirà il 29 novembre, giorno prima della release, per Crac Edizioni.
Il libro sarà presentato in anteprima dalla band il 22 novembre al Ral8022 di Milano nell’ambito di un evento organizzato da 42 Records e Radio Raheem in occasione della Milano Music Week.

 

Nilüfer Yania: il nuovo singolo si ...

Manca ormai un mese all’uscita di “Miss Universe”, il debutto sulla lunga distanza di Nilüfer Yania, che vedrà la luce ...

“Good Time Charlie” è ...

Il secondo LP dei Priests, “The Seduction Of Kansas”, sarà pubblicato il prossimo 5 aprile vi Sister Polygon Records, che ...

Secondo album di Alex Lahey a ...

Dopo i buoni riscontri ottenuti con il suo esordio sulla lunga distanza, “I Love You Like A Brother” (leggi la recensione), ...

Vampire Weekend: guarda il video ...

I Vampire Weekend condividono il video ufficiale di “Harmony Hall” brano contenuto nel prossimo disco della band “Father of the ...

Ascolta “Everything Is ...

Certo, fa uno strano effetto saperli senza Gerard Love, però, il loro nome non si può e non si deve discutere. Sono tornati i Teenage ...