MINT FIELD
Pasar De Las Luces

[ Innovative Leisure - 2018 ]
7
 
Genere: shoegaze,dream-pop,psych-rock
 
21 Novembre 2018
 

Le Mint Field sono un duo messicano composto dalle ventunenni Estrella Sanchez (voce e chitarra) e Amor Amezcua (batteria e synth): dopo la pubblicazione del primo EP, “Primeras Salidas”, uscito nel 2015, alcuni tour negli Stati Uniti e in Messico e la partecipazione a festival importanti come Coachella e SXSW, le ragazze, insieme al produttore Christopher Koltay, hanno registrato a Detroit, nell’estate del 2017, questo loro primo album, uscito lo scorso febbraio via Innovative Leisure.

Cantato in lingua spagnola, “Pasar De Las Luces”, non nasconde le sue influenze recuperate dal passato, ma cerca di rileggerle in chiave più moderna: dream-pop, shoegaze stile MBV e Slowdive, kraut-rock, psych-rock e altro si possono trovare all’interno di questo debutto del gruppo di Tijuana.

Il loro suono è organico, con la voce di Estrella che cerca di evocare un mondo etereo di malinconia 3 spesso si puo’ percepire la sensazione di vagare in territori dispersi e dai toni spirituali.

Se “Quiero Otono De Nuevo” presenta influenze motorik, con la sua vibrante batteria, che sembra voler disegnare l’anima del brano, in “Viceversa” le due musiciste messicane si buttano su territori decisamente più malinconici: quasi solenni qui i vocals di Estrella, spesso accompagnati dal fuzz della chitarra.

Il primo singolo, “Ojos En El Carro”, ci trasporta verso la parte cupa dello psych-rock, ma con una grande dolcezza e un’ottima sensibilità melodica, “Boötes Void”, contiene più di un elemento shoegaze, “Club De Chicas”, infine, dopo un intro piuttosto morbido, ci colpisce con beat dalle influenze krautrock e con chitarre rumorose.

“Pasar De Las Luces” è un album che sicuramente deve più di qualcosa al passato, ma la lettura di quella musica da parte delle Mint Field viene trasportata in chiave più attuale e ci lascia atmosfere capaci di farci sognare e di emozionarci: un esordio convincente per le due ragazze provenienti dalla Baja California.

Tracklist
1. El Parque Pareciia No Tener Fin
2. Ojos En El Carro
3. Ciudad Satelite
4. Temporada De Jacarandas
5. Quiero Otono De Nuevo
6. Cambios Del Pasar
7. Viceversa
8. Nostalgia
9. Bootes Void
10. Nada Es Estatico Y Evoluciona
11. Club De Chicas
12. Para Gali
13. Parpados Morados
 
 

Ed Harcourt – Monochrome to ...

Ed Harcourt ce la sta mettendo tutta per smarcarsi dai territori pop rock di inizi carriera, quando era (giustamente) considerato uno dei ...

Young Knives – Barbarians

Mancavano dalle scene musicali da ben sette anni i fratelli Henry e Thomas “The House of Lords” Dartnall, che con il batterista ...

beabadoobee – Fake It Flowers

Si fa un gran parlare in questi giorni della giovanissima Beatrice Kristi (cantautrice inglese di origini filippine), nota col curioso nome ...

Matt Berninger – Serpentine ...

Da una voce come quella di Matt Berninger, frontman dei The National, ci lasciamo cullare da tempo ormai. È lì, calda, familiare, somiglia ...

James Blake – Before EP

Continua l’evoluzione di James Blake che l’anno scorso con l’uscita del quarto album “Assume Form” aveva decisamente ammorbidito ...