EP: SAM FENDER
Dead Boys

 
26 Novembre 2018
 

Puntiamo forte su Sam Fender, lo abbiamo già detto e lo ribadiamo. Il 2019 sarà davvero il suo anno per fare il botto e tutto questo succederà grazie a quanto seminato in questo 2018, che si chiude con il suo nuovo EP.

Il ragazzo sta crescendo sempre più, sia come consensi sia come soluzioni sonore e musicali. Il suo indie-rock assorbe da modelli importantissimi come Radiohead, War On Drugs, Jeff Buckley e diventa materiale sonoro ricco di emotività e pulsioni da stadio, senza per questo però perdere in lirismo e sensibilità. Anche quando Sam alza i giri del motore rimane una malinconia di fondo che ci turba, accentuata anche da testi che parlano di dolore, di droga, di suicidi, di sofferenza. Non si risparmia il nostro. Mai.

Colpisce a fondo fin da subito con “Dead Boys”, canzone realmente da pelle d’oca con un crescendo magnifico. Non c’è tregua in “Spice” che lavora ai fianchi, nervosa e incalzante. “Poundshop Kardashians” si apre fin da subito alla melodia e genera empatia immediata. Il singolo “That Sound” compie il suo lavoro di brano trascinante, con il ritornello che entra prepotente nelle nostre orecchie. “Leave Fast” è un brano già conosciuto, che non smette di stupire e incantare con la sua aria nostalgica, come se Jeff Buckley si mettesse a cantare una ballata anni ’50. Commovente.

Il futuro è radioso nelle tue mani, Sam, non fare cazzate!

 

“Gigaton” e la ...

di Elena Castagnoli Sono tempi difficili, amplificati da un virus che attanaglia il mondo, costringe alle mura domestiche e a circondarsi ...

Spostato il Primavera Sound: si ...

La notizia nell’aria da settimane riceve oggi l’inevitabile conferma: l’edizione annuale del Primavera Sound si terrà dal ...

Guarda Neil Young esibirsi nella ...

Neil Young ha postato sul suo sito ufficiale una nuova puntata delle “Fireside Sessions” serie di video, realizzati dalla moglie ...

Ascolta “Wandering ...

Mackenzie Scott, ovvero Torres, ha condiviso in queste ore una sua versione di “Wandering Star” brano tra i più noti dei Portishead ...

“Sono cresciuta ascoltando la ...

Seguiamo Waxahatchee (ovvero Katie Crutchfield) da ormai alcuni anni e siamo sempre rimasti entusiasti dei suoi LP, che l’hanno resa una ...