ALBUM: MARU
Zero Glitter

 
Tags: ,
27 Novembre 2018
 

Non male la nuova uscita della Bravo Dischi, ovvero l’album di Maru che piazza un piacevolissimo dischetto di indie-pop finalmente non banale e scontato, senza copiare quello che a sua volta copia questo. La fanciulla ha una predilezione per i suoni acustici, che però in realtà poi mescola e aggiusta con basi elettroniche e tastierine piuttosto accattivanti e melodiche (dai che “Dove Dormi” è davvero un gioiellino!). Poi in realtà c’è anche una bravura non indifferente ad ammantare, a tratti, il mondo sonoro di ovatta, per renderlo più sognante e avvolgente e quelli sono dei passaggi che lasciano realmente a bocca aperta, ascoltando senza mai fiatare.

I testi sono gentili, educati e colpiscono nel segno, li dove i sentimenti nascono e fanno battere il cuore. Ma fanno anche pensare, perché Maru è assolutamente lucida, con ottime metafore e accostamenti sempre azzeccati.

Una bellissima sorpresa.

 

The Cribs – Live (streaming) ...

Sono stati tre anni duri questi ultimi per i Cribs che, dopo l’uscita del loro album precedente, “24-7 Rock Star Shit”, si sono ...

ALBUM: The Persian Leaps – ...

Parlavamo poco tempo del disco dei Supercrush, così ricco di energia power-pop vecchio stampo. Fuori dal tempose vogliamo, capace di ...

Sky Of Birds – Matte Eyes / ...

Gli Sky Of Birds danno voce a trame sonore più crude, sofferte e nevrotiche, rispetto al recente passato. “Matte Eyes / Matte ...

“Forever Whatever” è stato una ...

Sbalzato di diritto sul podio dei miei album preferiti di questo assurdo 2020, i britannici October Drift ci omaggiano delle loro doti ...

ALBUM: Vanbasten – Canzoni ...

VANBASTEN è il nome d’arte di Carlo Alberto Moretti e “Canzoni Che Sarebbero Dovute Uscire Tot Anni Fa” (Flamingo Management) è ...