FRONTPERSON
Frontrunner

[ Oscar St. Records - 2018 ]
7.5
 
Genere: indie-rock,indie-folk,indie-pop
 
30 novembre 2018
 

Kathryn Calder e Mark Hamilton sono due persone piuttosto conosciute nel mondo della musica, sia nel nativo Canada che al di fuori: la prima cantante, tastierista e chitarrista nei New Pornographers, il secondo titolare del collettivo folk-rock Woodpigeon.

Incontratisi in uno studio di registrazione e diventati amici, i due hanno unito le loro forze in questo progetto, che ha realizzato questo suo primo album lo scorso settembre, via Oscar Street Records, l’etichetta di proprietà della stessa Calder.

Questo debutto riesce spesso a proporre intriganti atmosfere disegnate attraverso la voce pop e dolce della musicista canadese, una certa ricchezza strumentale – soprattutto per quanto riguarda gli archi – e delle ricche armonie.

La prima traccia, “U.O.I.” è una continua progressione, grazie alle continue aggiunte di strati che lo portano con calma al suo apice (bellissimo il suo violino).

Il singolo “Tick – Tick (Frontrunner)”, dove la Calder e Hamilton sembrano quasi volersi rispondere, è più energetico e rock, ma senza dimenticare di aggiungere piacevoli sensazioni melodiche e una certa dolcezza.

E se “This City Is Mine” puo’ essere un’esperienza non facile da digerire, a causa del suo umore cupo e rumoroso, grazie anche a un drumming inaspettatamente intenso e a un’atmosfera tesa e grintosa, la delicatezza e i sentimenti di “Shorter Days”, sono invece pura poesia che ci sa incantare fin dal primo ascolto.

“Frontrunner” è un debutto solido in cui i due protagonisti dimostrano ancora una volta il loro valore, ma anche la loro apertura verso la dolcezza e la melodia: la promozione arriva meritata per i Frontperson.

Tracklist
1. U. O. I
2. Long Night
3. Tick – Tick (Frontrunner)
4. He Follows Me
5. Young Love
6. Shorter Days
7. This City Is Mine
8. Postcards From A Posh Man
9. Insight
 
 

Andy Burrows & Matt Haig ...

Sono passati ormai cinque anni dal suo ultimo album, “Fall Together Again”, ma questo weekend Andy Burrows è ritornato con il suo ...

C’Mon Tigre – Racines

Le radici per la propria terra, l’inclinazione al viaggio. Due concetti apparentemente in antitesi, ma chi è nato sul mare non potrà ...

Le Butcherettes – Bi / Mental

Sono passati più di tre anni da “A Raw Youth” e visti i tempi che corrono non poteva mancare un nuovo album di Le Butcherettes. Dopo ...

Guided by Voices – Zeppelin ...

Nuovo album per la band di Robert Pollard, da sempre leader dei Guided by Voices, band di cui abbiamo notizie sin dal lontano 1983. Dopo due ...

Ian Brown – Ripples

“Don’t be sad it’s over, be happy that it happened”. Così chiosava King Monkey, al secolo Ian George Brown, dopo ...