EP: DIVING STATION
Feather Mouth

 
11 Gennaio 2019
 

Secondo EP per i Diving Station, quartetto di Manchester che ha nell’arpista e cantante Anna McLuckie (lei è di Edimburgo) uno dei punti di forza e caratteristici della loro produzione. Un dream-pop davvero di classe, con la voce di Anna così lieve e sottile ma capace di svariare in molteplici tonalità e sfumature. L’arpa ha una grande forza espressiva e questo ha portato il resto della band ad adeguarsi ed uniformarsi ai suoni morbidi e delicati dello strumento celtico a pizzico. Il risultato è sorprendente, i giovani componenti della band dimostrano una maturità inaspettata e già dal primo pezzo “You’re Not Listening“ si rimane impressionati dall’intensità e dall’energia che il brano sa trasmettere.

Anne è sostenuta dal batterista Barnabas Kimberley che possiede a sua volta una voce molto dolce e delicata. Gli arpeggi ed i vibrati del chitarrista Sean Rogan ed il basso sapientemente dosato di George Burrage danno ad ogni brano quel tocco di eleganza che caratterizza lo stile di questa band.

 

Guarda Angel Olsen eseguire ...

Angel Olsen è stata ospite musicale dell’ultimo episodiio del Jimmy Kimmel Live. Dagli studi televisivi del noto conduttore e comico ...

Ed O’Brien dei Radiohead ...

Ed O’Brien, chitarrista dei Radiohead, condivide oggi il primo singolo con il moniker EOB. I 9 minuti di “Brasil”, durante ...

Archive – Live @ Alcatraz ...

Tornano in Italia gli Archive gruppo storico dell’underground inglese, in tour per festeggiare un compleanno importante, i primi 25 anni ...

Ascolta Sharon Van Etten rifare la ...

Sharon Van Etten ha realizzato la cover del classico di Natale “Silent Night”. Il brano è stato registrato per il corto “The ...

Pixies: diventano 3 le date in ...

Dopo la già annunciata data di apertura al concerto dei Pearl Jam il 5 luglio all’Autodromo Enzo E Dino Ferrari di Imola (BO) i Pixies ...