EP: DIVING STATION
Feather Mouth

 
11 gennaio 2019
 

Secondo EP per i Diving Station, quartetto di Manchester che ha nell’arpista e cantante Anna McLuckie (lei è di Edimburgo) uno dei punti di forza e caratteristici della loro produzione. Un dream-pop davvero di classe, con la voce di Anna così lieve e sottile ma capace di svariare in molteplici tonalità e sfumature. L’arpa ha una grande forza espressiva e questo ha portato il resto della band ad adeguarsi ed uniformarsi ai suoni morbidi e delicati dello strumento celtico a pizzico. Il risultato è sorprendente, i giovani componenti della band dimostrano una maturità inaspettata e già dal primo pezzo “You’re Not Listening“ si rimane impressionati dall’intensità e dall’energia che il brano sa trasmettere.

Anne è sostenuta dal batterista Barnabas Kimberley che possiede a sua volta una voce molto dolce e delicata. Gli arpeggi ed i vibrati del chitarrista Sean Rogan ed il basso sapientemente dosato di George Burrage danno ad ogni brano quel tocco di eleganza che caratterizza lo stile di questa band.

 

Glen Hansard annunica il nuovo ...

Oggi Glen Hansardannuncia il suo quarto album “This Wild Willing”, una raccolta di brani che segue questo secondo percorso, in ...

Weyes Blood condivide un nuovo ...

Weyes Blood torna con il singolo “Andromeda” primo inedito da “Front Row Seat to Earth” disco pubblicato dalla cantautrice ...

Guarda Fiona Apple, Foo Fighters, ...

Tanti gli artisti intervenuti ieri sera al Forum di Los Angeles per “I Am the Highway: A Tribute to Chris Cornell” concerto tributo allo ...

Guarda Sharon Van Etten suonare ...

Sharon Van Etten ospite della recente puntata del “Jimmy Kimmel Live!” ha suonato “Seventeen” estratto da “Remind Me ...

E’ morta Lorna Doom bassista ...

Lorna Doom, bassista dei Germs, è deceduta. A darne notizia via facebook Don Bolles batterista della seminale punk band californiana. La ...