ALBUM: PASTIS
Circles

 
Tags: ,
8 febbraio 2019
 

Allora, mettiamo subito le cose in chiaro. Un disco oggi può cambiarci la vita? Mmmm, la vedo dura. Può cambiarci l’umore di una giornata del cazzo? Si, già più facile.
Ci sono questi dischi “da macchina” che magari sali con la luna storta e poi, nel tragitto, complici anche deliziose melodie, ti fanno ritrovare il sorriso.
Bene, in questa categoria io ci metto con grande piacere l’ottimo lavoro dei Pastis, quintetto finlandese che suona un pimpantissimo guitar-rock che ci potrebbe rimandare agli ’90 inglesi, in cui, in pieno brit-pop, molte band sprizzavano vitalità e cori micidiali da ogni poro.

“Circles” è così, un disco molto divertente, costruito per entrare subito in circolo fin dal primo ascolto, vicino anche a certe guitar-pop band dei primi anni 2000. Il sano gusto pop delle band inglesi e l’immancabile gusto melodico che i gruppi del nord Europa hanno inscritto nel loro DNA.

Dategli un ascolto, non vi deluderanno!

 

I Metronomy in Italia a marzo 2020

I Metronomy torneranno in Italia nel marzo del prossimo anno per una data a supporto del loro sesto album, “Metronomy Forever”, ...

Matt Berninger dei National insieme ...

Matt Berninger, cantante dei National, e Phoebe Bridgers si sono uniti per un brano che finirà nella colonna sonora di “Between Two ...

La figlia di Chris Cornell ...

Toni Cornell, figlia del leader e cantante dei Soundgarden Chris Cornell, ha condiviso il suo primo brano. “Far Away Places”, scritta da ...

E’ online l’ultimo live ...

Il concerto finale dei White Stripes si è tenuto al Snowden Grove Amphitheater di Southaven, Mississippi, 12 anni fa esattamente il 31 ...

Leonard Cohen: il 22 novembre esce ...

Il 22 novembre esce “Thanks for the Dance”, album postumo di inediti di Leonard Cohen, realizzato grazie all’impegno e alla passione ...