SUBURRA
Stagione 2

 
Tags:
 
di
6 Marzo 2019
 

Avete presente ‘Sguburra’, la parodia guidata da Ricky Memphis in cui mafia capitale e camorra si incontrano per fare affari producendo un divertente scontro tra dialetti? In termini di credibilità tra ‘Sguburra’ e questa seconda serie di ‘Suburra’ non c’è molta differenza, se non quella che nello show di Netflix manco si ride.

I personaggi cambiano alleanze praticamente ogni puntata, i poliziotti corrotti trafficano con i criminali compiendo, in prima persona, azioni contro le pattuglie guidate e inviate da loro stessi, i mafiosi entrano liberamente nelle residenze vaticane e minacciano i cardinali come fossero traffichini, Ostia sembra praticamente sempre più Caracas (lo scrivevo anche per la prima serie, ma qui si esagera davvero!).

Tutto questo è recitato da un cast reclutato ad un canile di via Prenestina. Il tizio che interpreta il cronista sportivo col background fascista riesce a fare persino peggio della Gerini, sfilandole la palma di peggiore del lotto, trofeo faticosamente guadagnato nella prima stagione.

Fa male, difatti, vedere il talento di Borghi sprecato in mezzo a cotanta immondizia.

Titolo originale: Suburra
Paese: Italia
Formato: serie TV
Genere: thriller, drammatico
Stagioni: 2
Episodi: 18
Durata: 42-62 min (episodio)

Ideatore: Daniele Cesarano, Barbara Petronio, Ezio Abbate, Fabrizio Bettelli, Nicola Guaglianone
Regia: Michele Placido, Andrea Molaioli, Giuseppe Capotondi
Sceneggiatura: Ezio Abbate, Fabrizio Bettelli, Daniele Cesarano, Nicola Guaglianone, Barbara Petronio

Interpreti e personaggi

Alessandro Borghi: Aureliano Adami
Giacomo Ferrara: Alberto Spadino Anacleti
Eduardo Valdarnini: Gabriele Lele Marchilli
Claudia Gerini: Sara Monaschi
 

Gli Uomini D’oro

Un napoletano tifoso del Napoli, un torinese tifoso del Toro e un lucano tifoso della Juventus mettono insieme le forze per rapinare un ...

Un affare di famiglia

A partire dal trionfo a Cannes fino a quello agli Oscar, si è fatto un gran parlare (meritatamente) di “Parasite”. Un film non ...

Zombieland – Doppio Colpo

Il problema di tantissimi secondi capitoli moderni è il volersi emancipare a tutti costi dal capitolo originale, puntando su tortuose ...

Figli

Considerabile a tutti gli effetti il testamento di Mattia Torre (“Boris”, “La linea verticale”, serie dalla cui ...

The Last Dance

di Angelo Mozzetta, redattore della pagina Facebook “We are Celtics – Boston Celtics Italia“ The Last Dance – Non ...