ALBUM: MARCH DIVISION
Rain Empire

 
di
8 Marzo 2019
 

Davvero meritevole d’attenzione la proposta dei milanesi March Division, che pubblicano via Prismopaco Records questo “Rain Empire”, terzo lavoro sulla lunga distanza nato dopo un lungo periodo di incubazione (le prime sessioni in studio sono addirittura del 2015) e con qualche anticipazione già uscita nel corso del tempo (l’opener “Shake Me Gently” è del 2017 e compresa nel precedente EP “Absence”).

Uso massiccio di synth a sposarsi con melodie e trame sonore che spaziano dalle venature techno di “Pale Noon”, alla new wave di memoria New Order con “People” (ma anche “Last Call” o “Hearts on Fire” con la sua armonica) fino all’alt-dance più scura e rarefatta à la Depeche Mode con la caliginosa “Rain Empire” che dà il nome all’album. Con un risultato finale che a livello di abito sonico e armonie del cantato ci riporta agli ultimi Kasabian, per dirne una.

Il frontman e paroliere Andy Vitali sembra saperci fare davvero, la confidenza si fa sempre più solida, e questi bravi March Division sono da tenere in giusta considerazione.

 

All’asta la chitarra che ...

All’inizio di febbraio, Phoebe Bridgers ha suonato al Saturday Night Live, rompendo poi la sua chitarra nel finale. Ricordiamo bene le ...

EP: Oracle Sisters – Paris II

E’ un piacere segnalare il ritorno degli Oracle Sisters, che pubblicano, via 22Twenty, il loro secondo EP, chiamato “Paris II”, ...

James Vincent McMorrow annuncia il ...

James Vincent McMorrow è tornato con la notizia del suo primo album in quattro anni, “Grapefruit Season” (atteso il 16 luglio, ...

Nuovo cofanetto in arrivo per Joni ...

Joni Mitchell pubblica un nuovo cofanetto che guarda al passato. “The Reprise Albums (1968-1971)”, conterrà i suoi quattro ...

Ascolta “Holding Onto ...

An Early Bird ci dimostra che il suo percorso attuale non è fatto solo di piacevoli (e riuscite) sperimentazioni, ma c’è sempre un ...