FLAT WORMS
Into The Iris

[Rough Trade, Drag City Records – 2019]
8
 
Genere: Garage, Noise, Punk/Post-Punk
 
11 Marzo 2019
 

Madoi che bomba, è stata questa la mia esclamazione (in puro stile trentino!) dopo l’ascolto di “Into the Iris”, però adesso mi e vi spiego, non vi preoccupate.

Siamo in zona Garage Noise con una spruzzata di punk, bellissimo ed invitante. I suoni dei Flat Worms sono molto “personali”, possono richiamare altre band, certo ma se analizzati con cura si può intravedere molto altro: pezzi come “Surreal New Year” e la title track si capisce subito l’impronta personale che hanno, aggressiva si, ma anche ricercata.

Ci sono brani meno riusciti, ma molto piacevoli comunque, ad esempio gli ultimi due “Scattered Palms…” e “At the Cittadel”, che forse non riprendono in pieno lo stile dell’Ep e non fanno quel salto in temrini di personalità, ma confrontando il lavoro con l’album precedente (già buono), beh, devo dire che c’è stato ancora un balzo di qualità notevole, tanto di cappello.

Ho apprezzato tantissimo questo Ep, non ho molto da aggiungere: il futuro della band ci pare sempre più solido e luminoso.

Tracklist
1. Surreal New Year
2. Into The Irirs
3. Plastic at Home
4. Shouting at the Wall
5. Scattered Palms...
6. At The Cittadel
 
 

Greet Death – New Hell

Quest’anno Babbo Natale ha dovuto risvegliare in anticipo di oltre un mese le sue amate renne per portarci in dono il nuovo lavoro degli ...

Due – Due

Avevamo già apprezzato il disco d’esordio di Luca Lezziero, così scarno, acustico ed evocativo, alla ricerca di un linguaggio ...

Il Buio – La città appesa

Sei anni dopo il debutto intitolato “L’oceano quieto”, Il Buio riemerge dalla provincia vicentina per portarci a fare un giro nel ...

Sean Henry – A Jump From The ...

E’ passato poco più di un anno dall’uscita del suo primo LP, “Fink”, ma Sean Henry il mese scorso ha già pubblicato questo suo ...

William Patrick Corgan – ...

Arriva un po’ come un piccolo regalo a sorpresa questo “Cotillions”, terzo album solista di William Patrick Corgan (per gli amici ...